Jac Shaeffer racconta come sia nato il finale dell’Episodio 5 di WandaVision

Il finale dell’episodio 5 di WandaVision ha lasciato tutti col fiato sospeso. Al riguardo è intervenuto la showrunner, Jac Shaeffer, il quale ha raccontato come sia stato sviluppato questo colpo di scena.

Prima di riportare le parole di Shaeffer avvisiamo gli utenti che la seguente notizia conterrà SPOILER. Se non avete ancora visto l’episodio in questione e non desiderate anticipazioni siete pregati di non proseguire oltre l’immagine sottostante.

wandavision poster d23

Nuovi arrivi a Westview

Gli ultimi due episodi hanno fatto maggiore chiarezza su quanto stia succedendo a Westview. La responsabile pare sia Wanda, che avrebbe mostrato poteri di alterazione della realtà molto simili a quelli visti nei fumetti, specie nelle saghe Vendicatori Divisi e House of M. La vera sorpresa è tuttavia arrivata nel finale dell’episodio 5 di WandaVision: ha fatto il suo ingresso in scena Evan Peters, il Quicksilver visto nel franchise degli X-Men della Fox.

“Da subito abbiamo amato l’idea di riportarlo indietro”, ha detto Schaeffer in un’intervista a Marvel.com. “Poi però ci siamo chiesti quale metodo ci avrebbe mai potuto permettere di farlo in maniera logica. Come giustifichiamo una cosa del genere? Perché questo è il punto: puoi anche avere un milione di idee geniali, ma per farle approdare sullo schermo devi renderle organiche con la storia più ampia raccontata”.

Shaeffer ha dunque pensato che per i fan fosse una vera sorpresa portare il Quicksilver di Peters nel Marvel Cinematic Universe. “Ci siamo chiesti come avremmo potuto rendere al meglio la sua entrata in scena” ha continuato lo showrunner. “E da tempo abbiamo pensato di utilizzare un’idea ricorrente delle sitcom, quella del fratello, o del parente, o di un qualunque estraneo che, arrivato in città, si unisce alle vicende familiari”.

A essere particolarmente entusiasta della cosa è stato Evan Peters. “Abbiamo fatto il tifo perché fosse presente e non sapevamo se sarebbe stato possibile”, ha spiegato Schaeffer. “È stato complicato realizzare la sua partecipazione. Evan era sempre stato disponibile. E intendo sempre, sempre, sempre. È un fan dei fumetti e della Marvel. Ed era sempre pronto per l’opzione più strana in assoluto. Ed è stato davvero un grande piacere lavorare con lui”.

wandavision episodio 5

Non tutti sono contenti

A margine delle rivelazioni dell‘episodio 5 di WandaVision è da segnalare anche  un caso abbastanza sfortunato, quello del doppiatore spagnolo di Quicksilver, Rodri Martin. Come forse ricorderete, sull’onda dell’entusiasmo per la partecipazione alla serie, Martin aveva rivelato su Twitter di aver partecipato allo show, ridando voce a Pietro. Aveva poi rapidamente rimosso il messaggio, ma ormai il leak era diffuso.

Martin ha pagato un prezzo elevato per aver rovinato il finale dell’episodio 5 di WandaVision: il doppiatore è stato infatti licenziato per aver dato origine a questo leak. Lo spoiler più salato della storia.

(fonti: Marvel.com e TheDirect)

Genovese, classe 1988. Laureato in Scienze Storiche, Archivistiche e Librarie, Federico dedica la maggior parte del suo tempo a leggere cose che vanno dal fantastico estremo all'intellettuale frustrato. Autore di quattro romanzi scritti mentre cercava di diventare docente di storia, al momento è il primo nella lista di quelli da mettere al muro quando arriverà la rivoluzione letteraria e il fantasy verrà (giustamente) bandito.