Polemica per la scelta di Will Smith nel ruolo di Richard Williams

Nella giornata di ieri, Deadline ha riportato la notizia secondo cui Will Smith avrebbe dovuto interpretare il padre e allenatore delle tenniste Venus e Serena Williams, Richard Williams.

Il film in questione si chiama King Richard, ed ha uno script curato da Zach Baylin, classificatosi secondo nella speciale classifica redatta ogni anno sulle sceneggiature preferite dagli executive di Hollywood, e che ha visto in passato vincere film come Slumdog Millionare e American Hustle.

Nelle ore successive alla notizia è però divampata una polemica secondo cui l’attore avrebbe un colore della pelle troppo più chiaro rispetto all’uomo che avrebbe dovuto interpretare.

Molte critiche sono piovute su Twitter sul fatto che troppo spesso Will Smith venga scelto per interpretare il ruolo di una persona di colore, senza che vengano presi in considerazione altri attori anche più bravi, accusando dunque i produttori di “Colorism”.

Sono in molti infatti a credere che la scelta sarebbe potuta ricadere su Idris Elba, o il fresco vincitore dell’Oscar, Mahersala Ali, il cui colore della pelle sarebbe più scuro e compatibile con il padre delle due tenniste.

Che ne pensate della vicenda?

 

No more articles