The Witcher: Old World è il nuovo gioco da tavolo ufficiale annunciato da CD Projekt RED E Go On Board

CD Projekt RED e Go On Board uniscono le forze e annunciano ufficialmente The Witcher: Old World, gioco da tavolo ispirato all’universo narrativo creato da Andrzej Sapkowski.

“Siamo felici di annunciare The Witcher: Old World un nuovo gioco da tavolo ambientato nel mondo di The Witcher, pubblicato da GO ON BOARD e sviluppato da Łukasz Woźniak, autore di giochi da tavolo come Valhalla e Titans” si legge nel comunicato presente sul sito ufficiale di The Witcher.

“The Witcher: Old World è pensato per 2-5 giocatori ed è ambientato molto tempo prima delle avventure di Geralt di Rivia.

I giocatori interpreteranno degli uccisori di mostri professionisti che hanno da poco completato il loro brutale allenamento in una delle scuole per Witcher: la Scuola del Lupo, Vipera, Gatto, Orso o Grifone.

Nelle loro avventure attraverso il Continente i giovani witchers si troveranno di fronte a scelte difficili: accettando contratti, combattendo feroci battaglie contro i mostri — o dovendo anche difendere l’onore della propria scuola combattendo contro un altro witcher!”

Il gioco è ancora in fase di sviluppo, tuttavia, a Maggio 2021 inizierà la campagna Kickstarter.

Collegandosi alla pagina del progetto, è già possibile dare uno sguardo a quello che dovrebbe essere l’aspetto di due delle pedine che saranno utilizzate nel gioco, più precisamente un Witcher – presumibilmente della Scuola del Grifone a giudicare dalle decorazioni presenti sulle ginocchia – e un leshen.

witcher old world

Il comunicato ufficiale, riporta anche informazioni in merito alla data di lancio e alle lingue del gioco:

“La data di uscita di The Witcher: Old World è attualmente programmata ad Aprile 2022 e ad oggi si prevede che il gioco uscirà in Inglese e in Polacco, ma stanno venendo valutate anche altre lingue.”

Romano di nascita, nerd per passione, amante di Final Fantasy, di Batman e dei Cavalieri dello Zodiaco. Parla poco ma ascolta e osserva molto, sente un’affinità smodata con i lupi e spera di rincarnarsi in uno di loro. Cede spesso alle tentazioni della rabbia con picchi che creano terremoti in Cina per l’Effetto Farfalla e odia la piega che sta prendendo l’Universo-Videoludico negli ultimi anni.