Ufficiale: partirà domani la beta su PC e smartphone e tablet Apple per giocare in streaming con Xbox Cloud Gaming

Finalmente ci siamo: Xbox Cloud Gaming è pronto e domani partirà la beta per giocare in streaming su PC e smartphone e tablet di Apple grazie al nuovo attesissimo servizio di Microsoft. Ad annunciarlo è stato lo stesso colosso di Redmond con un post sul proprio blog.

A partire da domani, 20 Aprile, infatti, Microsoft inizierà a mandare gli inviti ad alcuni utenti selezionati di 22 paesi, tra cui l’Italia, abbonati al servizio Xbox Game Pass Ultimate, che proveranno dunque una beta limitata per Windows 10 e dispositivi Apple, di Xbox Cloud Gaming attraverso browser.

Andando sul sito xbox.com/play, gli invitati potranno giocare a oltre 100 titoli di Xbox Game Pass attraverso Edge, Google Chrome o Safari. Questa versione di prova serve appunto a Microsoft per testare le potenzialità e il funzionamento del servizio, e l’azienda ha detto che invierà ulteriori inviti in maniera costante ad altri utenti, valuterà i loro feedback per migliorare l’esperienza, e aggiungerà il supporto a ulteriori dispositivi. Nei prossimi mesi dovrebbe poi essere finalmente lanciata la versione definitiva del servizio.

xbox cloud gaming beta

Se siete tra i fortunati che riceveranno l’invito, avrete bisogno solo di un controller Bluetooth o USB compatibile per iniziare a giocare e testare i vari titoli, ma sarà possibile utilizzare anche i comandi touch già disponibili per oltre 50 titoli. “Crediamo che i giochi hanno il potere di mettere in contatto l’umanità, e la nostra missione è quella di rendere i giochi più accessibili per tutte le persone del mondo”, ha dichiarato Microsoft in merito al proprio progetto.

Cosa ne pensate del servizio di Microsoft? Siete contenti del via al progetto Xbox Cloud Gaming?

(Fonte: Blog Microsoft)

Leggi anche:

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui