Il 17 e 18 marzo all’UCI RomaEst e il 24 e 25 marzo all’UCI Orio e all’UCI Bicocca i fan del nuovo film di Steven Spielberg potranno sperimentare gratuitamente l’Oasis, il mondo virtuale al centro del lungometraggio, attraverso la tecnologia VR che li accompagnerà in un futuro straordinario fatto di avatar e amici reali. Un’esperienza che farà immergere gli spettatori in un mondo ricco di icone pop anni ‘80, in cui Oasis non è solo un gioco di ruolo ma anche una realtà per cui combattere.

Il regista Steven Spielberg dirige l’avventura d’azione “Ready Player One”, basata sull’omonimo bestseller di Ernest Cline, che è diventato un fenomeno mondiale.

Nel 2045, il mondo reale è un luogo impervio e ostile. Gli unici momenti in cui Wade Watts (Tye Sheridan) si sente veramente vivo è quando si immerge nell’OASIS, un coinvolgente universo virtuale dove evade la maggior parte dell’umanità per trascorre le proprie giornate. In OASIS, si può andare ovunque, fare qualsiasi cosa, essere chiunque – gli unici limiti sono la propria immaginazione. L’OASIS è stato creato dal brillante ed eccentrico James Halliday (Mark Rylance), che lascia la sua immensa fortuna e il controllo totale dell’Oasis al vincitore di una competizione in tre round che aveva progettato per trovare un degno erede. Quando Wade vince la prima sfida di una caccia al tesoro che va oltre la realtà, insieme ai suoi amici – chiamati gli Altissimi Cinque – vengono catapultati in un universo fantastico fatto di scoperte e pericoli per salvare l’OASIS e il loro mondo.

No more articles