Indie World Showcase: Among Us arriva su Nintendo Switch, sarà disponibile già stasera. In arrivo anche Spelunky 1 e 2 e Super Meat Boy Forever

Durante l’Indie World di Nintendo conclusosi poco fa sono arrivati alcuni piccoli aggiornamenti sul mondo dei videogiochi indie in uscita sulla console ibrida di casa Nintendo, tra cui l’interessante annuncio dell’arrivo di Among Us su Switch già da questa sera.

Uscito originariamente nel 2018, Among Us è diventato un successo e un fenomeno di massa solo quest’estate, grazie alla sua popolarità improvvisa su Twitch. L’arrivo del gioco sulla console della Grande N con tanto di supporto al cross-play con altre piattaforme, farà probabilmente ulteriormente bene alla popolarità acquisita dal gioco.

Su Switch il gioco avrà un piccolo costo, presumibilmente come la versione PC, mentre su mobile è possibile giocarlo anche gratuitamente, sebbene ci sia l’inserimento di alcune pubblicità.

among us nintendo switch

Di recente gli sviluppatori di Innersloth avevano dichiarato di star lavorando su un sequel del gioco, che poi è stato cancellato per concentrarsi sullo sviluppo dell’attuale versione. Se il risultato è l’uscita su una piattaforma come Switch, ben venga.

“Tutti i contenuti che avevamo progettato per Among Us 2, andranno sul primo gioco. Questa probabilmente è una scelta difficile, perché significa andare a intaccare a fondo il codice del gioco e riscriverne molte parti. Ma abbiamo tantissime cose in programma e non vediamo l’ora di farvele vedere”.

Quello di Among Us non è l’unico arrivo importante su Nintendo Switch: sono stati annunciati infatti anche l’action-puzzle Grindstone, in arrivo sempre oggi, così come il simulatore Calico, in cui bisogna gestire un cat café.

Inoltre, Spelunky e Spelunky 2 arriveranno sulla piattaforma la prossima estate, e Super Meat Boy Forever uscirà il 23 Dicembre, in tempo per Natale.

Siete contenti dell’arrivo di Among Us su Nintendo Switch? Che ne pensate degli altri annunci di oggi?

(Fonte: Game Spot)

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui