Venerdì 23 marzo esce per saldaPress il primo volume di Black Eyed Kids, nuova serie scritta da Joe Pruett e disegnata da Szymon Kudranski.

L’editore di Aftershock Comics, Joe Prutt, si affianca al disegnatore Szymon Kudranski per raccontarci una storia che prende spunto da una leggenda mentropolitana nata negli anni ’90 e particolarmente diffusa negli USA, quella dei bambini dagli occhi neri che sembrano essere mostri, o alieni.

Black Eyed Kids

Il primo volume, dal titolo I bambini (pagg. 128, euro 14.90), racconta cosa accade quando le tenebre calano su una città immersa nel sonno: un antico e inimmaginabile orrore si insinua furtivo nella notte e i bambini dagli occhi neri escono a giocare. Bambini e ragazzini con occhi di un nero profondo e inquietante, privi di emozioni e rimorsi, che desiderano solo una cosa: uccidere, entrare nelle case, nei negozi, negli ospedali, nelle carceri e sterminare la nostra specie. Un uomo e una donna alla volta. Uno omicidio alla volta.

Joe Pruett – vincitore di un Eisner Award e autore di numerosi titoli per Image ComicsIDW Vertigo – e Szymon Kudranski – a sua volta al lavoro per le maggiori case editrici americane – hanno dato vita a un micro-universo horror claustrofobico e terrificante, che costringerà i lettori a chiudere a tripla mandata la porta di casa.
Il primo volume di Black Eyed Kids è disponibile in libreria, in fumetteria e nello shop del sito dell’editore.
No more articles