Assassin’s Creed Odyssey, la mappa sarà più grande del 62% rispetto a Origins

Ubisoft ha spesso affermato in passato che Assassin’s Creed Odyssey  avrà la mappa più grande dell’intera storia della serie, affermazione che ci è sempre sembrata coraggiosa data la vastità della mappa del precedente capitolo, Origins. Un nuovo rapporto su Powerpyx ha verificato tali affermazioni, con tanto di immagine della mappa.

Il mondo dell’antica Grecia in coprirà un’area di 130 km², che è il 62% più grande della mappa di Origins, di 80 km². Come si vede dall’immagine, e come Ubisoft ha dichiarato in passato, gran parte di questo territorio sarà coperto dall’acqua, il che significa che in termini di sola terra, Origins resta ancora la più ampia. L’esplorazione navale e subacquea, tuttavia, sarà parte  fondamentale dell’esperienza in Odyssey per cui la vasta area coperta d’acqua ha una certa logica.

Sulla mappa si nota un enorme continente diviso in diverse altre isole di varie dimensioni. Ci saranno un totale di trentotto aree (o regioni) nella  mappa di Odyssey: Makedonia, Malis, Phokis, Lokris, Beozia, Megaris, Attika, Korinthia, Achaia, Elis, Arkadia, Argolis, Messenia, Lakonia, Isola di Citera, Thera, Messara, Pephka, Anaphi, Nisiros, Kos, Melos, Hydrea , Paros, Naxos, Mykonos, Delos, Serifos, Keos, Samos, Andros, Chios, Lesbo, Lemnos, Skyros, Eubea e Kephallonia.

È interessante notare che ognuna di queste aree ha un livello consigliato e il livello consigliato per ciascuna area sembra essere 48 (considerando che il livello 50 sarà il livello massimo raggiungibile).

Assassin’s Creed Odyssey sarà lanciato il 5 ottobre per PS4, Xbox One e PC.

Fonte: GamingBolt

No more articles