Samuel L. Jackson dice la sua su Avengers: Endgame e Captain Marvel

In una recente intervista Samuel L. Jackson ha parlato della possibilità che il suo personaggio, Nick Fury, compaia in Avengers: Endgame.

L’attore non si è voluto sbilanciare più di tanto al riguardo. “Non ho mai fatto menzione di questa possibilità” ha affermato, parlando di un coinvolgimento del suo personaggio nella pellicola. “Dire “non lo so” è l’unica risposta che posso darvi”.

L’intervista si è quindi concentrata sulle tante speculazioni che hanno formulato i fan nel corso dell’ultimo anno. “So che esistono delle teorie, perché è quello che fanno i fan”, ha affermato, sostenendo tuttavia di essere troppo impegnato per poter dare retta a quanto detto dagli appassionati su internet.

Un’ultima menzione è stata fatto su Captain Marvel. “C’è ancora qualcosa di poco chiaro su Nick Fury. Negli anni è stato coinvolto in alcune attività segrete, quindi ci sono ancora un mucchio di cose che non sono state esplorate su di lui, riguardo ai suoi anni in guerra e quelli passati come spia nell’ombra”. ha spiegato Jackson. “Quando lo vediamo la prima volta è dietro a una scrivania. Come se fosse in pausa dal servizio attivo. È seduto a questa scrivania cercando di capire, ‘Ok, da dove viene la minaccia?’. Captain Marvel è il suo primo extraterrestre e gli apre un mondo completamente nuovo”.

(fonte: ComicBook.com)

No more articles