Avengers: Endgame e scene post credit inedite. Arrivano con la re-realease

Ormai è ufficiale, come vi abbiamo già annunciato ieri, Avengers: Endgame ha superato anche Avatar della classifica mondiale degli incassi, diventando dunque il film di maggior successo nella storia del cinema. E questo solo per quanto riguarda la prima release.

Avengers: Endgame nei prossimi giorni tornerà infatti nei cinema statunitensi con una serie di scene post credit inedite, e oggi finalmente ci viene svelato il contenuto, che riguarda nello specifico: una scena cancellata in cui è coinvolto il personaggio di Hulk, poi c’è un tributo al compianto Stan Lee e per finire un’anticipazione di Spider-Man: Far From Home (che uscirà nelle nostre sale cinematografiche il 10 luglio 2019).

avengers endgame post credit

 

In alcune proiezioni sarà inoltre presente una speciale introduzione dei fratelli Russo, e tutto questo materiale inedito entrerà poi, a quanto pare, a far parte dei contenuti extra della versione home video di Avengers: Endgame.

A rivelare tutto questo è stato il sito MCU Cosmic, e sebbene non ci siano dichiarazioni ufficiali da parte di Kevin Feige o degli stessi Russo sui contenuti della re-release, dobbiamo dire che il sito in questione fino si è sempre rivelato attendibile, per cui al momento non resta che fidarci, ed attendere qualche giorno per scoprire se è davvero così.

Come al solito erano molte le teorie comparse sul web circa i tanto attesi e chiacchierati contenuti post credit, e addirittura si ipotizzava una nuova scena con l’introduzione del villain Doctor Doom e quindi anche I Fantastici 4. Niente di vero, a quanto pare.

Insomma, tutti i fan che alla fine di Avengers: Endgame erano rimasti delusi per l’assenza di scene post credit potranno correre nelle sale per una nuova visione e per godersi, alla fine, questi contenuti inediti. In attesa ovviamente del film di prossima uscita, Spider-Man: Far From Home.

Nato e cresciuto a Roma, sono il Vice Direttore di Stay Nerd, di cui faccio parte quasi dalla sua fondazione. Sono giornalista pubblicista dal 2009 e mi sono laureato in Lettere moderne nel 2011, resistendo alla tentazione di fare come Brad Pitt e abbandonare tutto a pochi esami dalla fine, per andare a fare l'uomo-sandwich a Los Angeles. È anche il motivo per cui non ho avuto la sua stessa carriera. Ho iniziato a fare della passione per la scrittura una professione già dai tempi dell'Università, passando da riviste online, a lavorare per redazioni ministeriali, fino a qui: Stay Nerd. Da poco tempo mi occupo anche della comunicazione di un Dipartimento ASL. Oltre al cinema e a Scarlett Johansson, amo il calcio, l'Inghilterra, la musica britpop, Christopher Nolan, la malinconia dei film coreani (ma pure la malinconia e basta), i Castelli Romani, Francesco Totti, la pizza e soprattutto la carbonara. I miei film preferiti sono: C'era una volta in America, La dolce vita, Inception, Dunkirk, The Prestige, Time di Kim Ki-Duk, Fight Club, Papillon (quello vero), Arancia Meccanica, Coffee and cigarettes, e adesso smetto sennò non mi fermo più. Nel tempo libero sono il sosia ufficiale di Ryan Gosling, grazie ad una somiglianza che continuano inspiegabilmente a vedere tutti tranne mia madre e le mie ex ragazze. Per fortuna mia moglie sì, ma credo soltanto perché voglia assecondare la mia pazzia.