Leslie Grace sarà Barbara Gordon nel film su Batgirl

L’attesa pellicola targata DC Films e dedicata a Batgirl ha trovato finalmente la sua protagonista: si tratta della giovane attrice e cantante Leslie Grace. La notizia, inizialmente diffusa come report, è diventata ufficiale nel momento in cui la stessa Grace l’ha commentata su Twitter, condividendo con i fan di casa DC Comics tutto il proprio entusiasmo.

“Sono più che entusiasta di poter interpretare Barbara Gordon, la vostra Batgirl! Non riesco a credere a ciò che sto scrivendo in questo momento… grazie DC per avermi accolto nella famiglia! Non vedo l’ora di poterle dare tutto ciò che posso.”

È forse inutile dire che una parte dei fan non ha reagito in maniera particolarmente positiva alla notizia. Al di là del talento e dell’avvenenza dell’attrice, la contestazione maggiore riguarda le origini e i tratti latinoamericani della stessa, in contrasto con quelli caucasici del personaggio originale.

Il personaggio creato nel 1966 da Gardner Fox e Carmine Infantino, inoltre, è già stato rappresentato sia sul piccolo che sul grande schermo, e in tutte e tre le occasioni venne scelta un’attrice di razza caucasica: Yvonne Craig nella storica serie televisiva di Batman degli anni ’60; Alicia Silverstone nel Batman & Robin di Joel Schumacher; e Dina Meyer, apparsa nella serie di Birds of Prey andata in onda nel 2002.

batgirl leslie grace

Come sempre, tali polemiche lasciano il tempo che trovano, soprattutto davanti a una giovane attrice che ha ancora una lunga carriera davanti a sé. C’è tuttavia chi inizia a chiedersi se non si stia rischiando di passare da un estremo all’altro, “stravolgendo” le origini di così tanti personaggi – seppur appartenenti tutti al mondo della fantasia.

Prima di chiudere, vi ricordiamo che il film è in lavorazione dal 2017 e che, recentemente, sono stati scelti Adil El Arbi e Bilall Falla (Ms. Marvel e Bad Boys) come registi. Lo script è stato curato da Christina Hodson, già coinvolta in quelli di Birds of Prey e The Flash.

Fonte: CB

Romano di nascita, nerd per passione, amante di Final Fantasy, di Batman e dei Cavalieri dello Zodiaco. Parla poco ma ascolta e osserva molto, sente un’affinità smodata con i lupi e spera di rincarnarsi in uno di loro. Cede spesso alle tentazioni della rabbia con picchi che creano terremoti in Cina per l’Effetto Farfalla e odia la piega che sta prendendo l’Universo-Videoludico negli ultimi anni.