Panini Comics presenta Batman l’Impostore: nuova luce e nuove ombre del Crociato Incappucciato

Panini Comics ha annunciato l’arrivo di una nuova miniserie, Batman: l’Impostore, in edicola e fumetteria a partire dal 12 Ottobre 2021. L’intera raccolta sarà successivamente riunita in un solo volume cartonato a partire dal Febbraio 2022.

Creata da Mattson Tomlin (Project Power, Little Fish), in collaborazione con il vincitore del premio Eisner Andrea Sorrentino, la serie ci porterà in una Gotham City dalle tinte ancora più cupe e fosche rispetto a quella che siamo abituati a frequentare. Il che non lascia presagire certo una lettura rilassante per i fan dell’Uomo Pipistrello. Qui di seguito potete leggere la sinossi dell’opera.

“La missione di Bruce Wayne/Batman è cominciata solo un anno prima, ma lui ha già capito di poter fare la differenza. Purtroppo, però, Batman si è anche fatto dei nemici molto influenti. Chi tradizionalmente detiene il potere a Gotham è infastidito dalle sue interferenze negli affari della città, e sembra che uno di loro abbia un piano per eliminarlo. C’è un secondo Batman che sta pattugliando i tetti e i vicoli di Gotham… e non si fa scrupoli a uccidere i criminali, dal vivo o davanti alle telecamere”.

“Quando il Dipartimento di Polizia di Gotham unirà i suoi mezzi a quelli dei più ricchi e dei più influenti della città per lanciare la sua offensiva, Batman dovrà scovare questo impostore e ristabilire la sua reputazione. Ma come puoi dimostrare la tua innocenza, quando tu per primo indossi una maschera?”

batman impostore panini comics

Panini Comics riporta le parole dell’autore di Batman l’Impostore

All’interno del comunicato stampa di presentazione della miniserie, Panini Comics ha dato spazio alle parole dell’autore dell’opera, Mattson Tomlin.

Sono un fan di Batman da sempre e poter raccontare la mia visione di Gotham è un sogno che si avvera,” ha affermato lo scrittore. “La domanda «cosa accadrebbe se Batman esistesse davvero?’»ha un potenziale enorme e, analizzare le sue conseguenze narrative più estreme, permette di raggiungere orizzonti che di recente non sono stati esplorati nelle storie a fumetti. «Batman: L’Impostore» presenta Bruce Wayne e le persone vicine a lui esaltando i loro difetti più tragici e, allo stesso tempo, rendendo tutti i personaggi molto credibili. Gli ostacoli che Batman dovrà affrontare sono figli di una realtà che rispecchia da vicino la nostra.

Genovese, classe 1988. Laureato in Scienze Storiche, Archivistiche e Librarie, Federico dedica la maggior parte del suo tempo a leggere cose che vanno dal fantastico estremo all'intellettuale frustrato. Autore di quattro romanzi scritti mentre cercava di diventare docente di storia, al momento è il primo nella lista di quelli da mettere al muro quando arriverà la rivoluzione letteraria e il fantasy verrà (giustamente) bandito.