Three Joker si è concluso: la rivalità con Batman non sarà più la stessa?

Si è da poco concluso Batman: Three Jokers, la miniserie DC Comics che ha visto triplicarsi le incarnazione del Giullare del Genocidio.

Il finale della serie, che sarà in parte canonico ai fini della storia dell’Uomo Pipistrello, è stato a dir poco sconvolgente per i lettori. Le sue implicazioni potrebbero riscrivere in buona misura il rapporto del Crociato di Gotham con la sua nemesi di sempre.

Data la natura della notizia essa conterrà degli enormi spoiler sul finale di questa run. Se non volete anticipazioni siete pregati di non proseguire la lettura oltre l’immagine che vedrete qui di seguito.

three jokers

SPOILER: il finale di Batman: Three Jokers

Nel corso della serie abbiamo assistito allo scontro di alcuni membri della Batman Family con diverse incarnazioni del Joker, chiamate il Clown, il Criminale e il Comico. I tre si rivelano essere soggetti diversi, che hanno assunto il ruolo del Joker nel corso degli anni.

Il primo è responsabile della morte apparente di Jason Todd. Il secondo è responsabile della paralisi di Barbara Gordon. Infine il terzo si è rivelato essere il Joker originale, la nemesi di Batman creata per la prima volta da Bob Kane.

Alla fine della storia il Comico è l’unico sopravvissuto del trio. Arrestato da Batman, nel corso del viaggio verso la Arkham rivela la verità all’Uomo Pipistrello: ha sempre saputo quale fosse la sua vera identità. Nel corso della miniserie avrebbe manipolato Joe Chill, responsabile della morte dei genitori di Bruce, per farlo salvare da Batman e costringerlo a superare quell’ossessione. Questo solo per poter essere lui l’unica vera nemesi del Pipistrello.

Per contro Batman rivela di aver sempre conosciuto l’identità del Joker, sin dal loro primo scontro. Anche per questo l’Uomo Pipistrello aveva fatto nascondere la famiglia del criminale lontano da Gotham.

Stando così le cose buona parte della storia di Batman viene modificata. I Joker visti nel ciclo “Una morte in famiglia” e The Killing Joke non sarebbero quindi la stessa persona. Non sarebbero nemmeno il Joker, ma imitatori con un passato ignoto alle spalle.

Lasciamo ora a voi lettori la parola. Che cosa ne pensare delle rivelazioni contenute in Batman: Three Jokers? Ditecelo con un commento!

(fonte: IGN)

No more articles