DICE ha svelato in un livestream il trailer di Battlefield 2042, il prossimo titolo della saga che sarà ambientato in un futuro poco distante e molto inquietante

DICE ha finalmente messo a tacere definitivamente rumor e leak, e ha svelato il trailer di Battlefield 2042, il nuovo attesissimo capitolo che sembra essere forse il titolo più ambizioso dell’intera saga. Il gioco arriverà su PC, PS4, PS5, Xbox One e Xbox Series X e S a partire dal 22 Ottobre.

La software house ha mostrato un primo trailer del gioco, in attesa di svelare poi il gameplay trailer, previsto durante la conferenza congiunta di Microsoft e Bethesda all’E3 2021, il 13 Giugno.

Battlefield 2042 svelato: ecco il trailer

Battlefield 2042 è ambientato in un futuro non molto lontano, in un mondo distrutto da disastri causati dal riscaldamento globale. Le varie nazioni cercano di proteggersi chiudendosi in sé stesse, causando una crisi economica e politica mondiale, mentre gruppi di persone che non si riconoscono in una patria, o che hanno visto la loro distrutta (gli Specialisti senza patria) si uniscono alle solite due grandi fazioni, USA-Russia, che nel frattempo sono ai ferri corti per via di conflitti sulle risorse.

Le armi e i veicoli del gioco sono fittizie, sebbene basate su controparti reali, con alcune concessioni fantasiose per quanto riguarda design e funzionalità. Nel gioco si trovano anche prototipi già in sviluppo oggi, come cani robotici, torrette automatiche, droni e quant’altro.

battlefield 2042 svelato

Ma veniamo a uno degli aspetti più importanti del gioco: nonostante sia fortemente concentrato sulla narrativa, Battlefield 2042 non avrà una campagna single-player, anche se DICE ha promesso che la storia svolgerà un ruolo importante nelle battaglie multiplayer.

Il gioco supporterà match con fino a 128 giocatori, che si sfideranno nelle mappe più grandi di sempre di tutta la serie, e che godranno di condizioni meteo dinamiche, e della presenza di tornado, tempeste di sabbia e quant’altro, che cambieranno dunque lo svolgimento della partita anche a match in corso.

Insomma, davvero tanta carne al fuoco, alla quale potrebbero aggiungersi altre eventuali novità svelate durante l’E3. Che ve ne pare? Cosa vi aspettate da Battlefield 2042?

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui