In attesa di vedere la terza stagione di Better Call Saul, in arrivo su AMC negli USA e disponibile in tutto il mondo grazie a Netflix, Bob Odenkirk ha svelato dall’evento See What’s Next a Berlino alcune anticipazioni sul destino del suo personaggio, affermando che “arriverà Saul Goodman, tuttavia non è come ve lo aspettate: sarà un personaggio ben diverso rispetto a quello che avete conosciuto in Breaking Bad“.

Odenkirk ha inoltre parlato del ritorno di Gus Fringe, interpretato da Giancarlo Esposito, il quale non si limiterà ad un cameo bensì “avrà una storia all’interno della serie e avrete modo di scoprire numerosi dettagli sul suo impero e come ha fatto a costruirlo“.

A meno di ulteriori novità, attendiamo con ansia il 10 Aprile, data della messa in onda globale del primo episodio.

(Fonte: The Hollywood Reporter)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui