Il primo episodio di Better Call Saul 5 ha già avuto una scena chiave: l’ha spiegata il suo autore, ricordando anche Robert Forster

Ieri su Netflix è stato il gran giorno di Better Call Saul 5, con il ritorno dello spin-off di Breaking Bad per la sua quinta e penultima stagione, e già nel primo episodio abbiamo vissuto momenti piuttosto importanti con quella che potrebbe già definirsi come una delle scene chiave forse dell’intera stagione.

Come probabilmente avrete capito, la news contiene SPOILER su Better Call Saul, per cui valutate in autonomia se proseguire o meno nella lettura.

Nella puntata, come dicevamo, ci sono ben 13 minuti di vita vissuta di Gene Takovic, la nuova identità di Jimmy McGill/Saul Goodman, dopo le vicissitudini di Breaking Bad, quando alla fine della serie chiamò Ed the Disappearer, il personaggio interpretato dallo scomparso Robert Forster, per cambiare identità e vita.

Purtroppo però qualcuno riconosce le sue fattezze associandole a quelle dell’uomo nei vecchi spot televisivi di Saul Goodman, per cui in pratica la sua copertura è saltata. Colto dal panico, Gene/Jimmy/Saul chiama nuovamente Ed, ma cambia idea nel corso della telefonata, dicendo di voler risolvere la situazione a modo suo.

Cosa significa questa scena? Ha provato a spiegarlo l’autore della serie, Peter Gould, in una recente intervista: “Beh, lui è già scappato una volta. Possiamo discutere sul fatto che sia scappato dall’essere Jimmy per diventare Saul Goodman, ma di sicuro è scappato dall’essere Saul per diventare Gene. Potrà mai scappare per tutta la vita? Anche perché questa cosa potrebbe succedergli dovunque decidesse di andare. Gene Takovic è un uomo chiuso e impaurito, quindi è cauto. Ma credo che lo si possa spingere solo fino a un certo punto. C’è qualcosa di affascinante in quel momento in cui cambia idea: forse gli è rimasta ancora un po’ di spina dorsale”.

better call saul 5 primo episodio

Gould ha poi voluto ricordare anche lo stesso Robert Forster, scomparso l’anno scorso, dopo aver fatto parte anche di El Camino, il film di Breaking Bad, ed ha rivelato che probabilmente avrebbe avuto un ruolo più importante in questa stagione: “Avevamo un percorso, chissà se si sarebbe mai concretizzato, ma ho sempre voluto vedere come il personaggio di Robert avesse piazzato Gene nel negozio di Cinnabon. E come Saul Goodman impara a gestire un negozio di cinnabon. Perché è un lavoro mica da ridere. E quindi pensavo potesse essere divertente avere qualche scena con Robert che gli illustra il mondo che ha creato per Gene Takovic”.

Voi che ne pensate delle parole dell’autore? Avete già visto il primo episodio di Better Call Saul 5? Date un’occhiata alle nostre prime impressioni.

(Fonte: EW)

No more articles