Billy Porter, primo attore nero e dichiaratamente gay ad aver vinto un Emmy, interpreterà la Fata Madrina in Cinderella, live-action musical di Sony in arrivo nel 2021

Nei giorni scorsi si era fatta strada una voce secondo cui ad interpretare la Fata Madrina in Cinderella, adattamento live-action di Cenerentola di Sony, sarebbe stato Billy Porter. Ora è arrivata la conferma, da parte dello stesso attore.

Si tratta come saprete del musical live-action, un riadattamento della storica fiaba in chiave moderna, anche se ancora non ci sono molti dettagli sulla trama, che sarà prodotto da Sony e che vedrà Camila Cabello proprio nel ruolo di Cenerentola.

billy porter cinderella

Billy Porter è il primo attore nero e dichiaratamente gay, sposato con un uomo, ad aver vinto un Emmy, per la sua interpretazione di Pray Tell nel drama di FX Pose, premio che si è aggiudicato proprio quest’anno, e non è certo un novellino per quanto riguarda il ballo e il canto, dato che ha recitato per decenni in diversi musical a Broadway.

billy porter cinderella

Nel 2013 ha anche vinto il Tony Award come Miglior Attore in un Musical per il ruolo di Lola in Kinky Boots.

Come detto, al momento non ci sono molti dettagli su questa rivisitazione della storica fiaba, fatta esclusione per il nome della protagonista e adesso quello di Billy Porter. Il musical sarà prodotto da Jonathan Kadin insieme a James Corden e Leo Pearlman, e dovrebbe debuttare il 5 Febbraio 2021 come da calendario stilato da Sony, mentre la pre-produzione starebbe per iniziare a brevissimo.

Che ne pensate della scelta dell’attore per interpretare il ruolo della Fata Madrina? Si tratta di un azzardo troppo rischioso, o pensate che alla fine, visto il curriculum di Porter, il gioco varrà la candela?

(Fonte: Deadline)

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.