Divisione interna in casa Disney: gli investitori spingono per Black Widow e altri blockbuster su Disney+, la vecchia guardia resta fedele al cinema

Un importante investitore di Disney, Dan Loeb, ha parlato della situazione dell’azienda e di come secondo lui sarebbe molto importante stabilire una posizione di leadership nello streaming, anche mettendo in secondo piano il cinema, per trasmettere blockbuster come Black Widow su Disney+.

Quest’ultima è una polemica che va avanti ormai da tempo tra gli esercenti, che lottano per continuare a garantire la sopravvivenza delle sale cinematografiche, e i vari colossi dell’intrattenimento, che possono continuare a generare guadagni anche saltando l’uscita al cinema, e distribuendo il proprio prodotto sulle piattaforme streaming.

Disney stessa ad esempio ha fatto uscire Mulan su Disney+, e farà la stessa cosa con Soul a Natale. Tutte mosse utili a conquistare una fetta di pubblico che attualmente continua a preferire Netflix.

“Quello che Netflix ha è quest’immensa base di abbonati che gli permette di investire in un’enorme quantità di contenuti, ed ammortizzarla in modo da ottenere ancora più abbonati. Disney ancora non ci è arrivata, ma deve farlo il prima possibile, altrimenti saranno sempre in svantaggio nei confronti di Netflix”.

black widow disney+

E in che modo Disney può guadagnare nuove sottoscrizioni? Trasmettendo in anteprima i prossimi film Marvel e Pixar, ad esempio. Non tutti però sono concordi su questo punto:

“Da quanto ho capito è la vecchia guardia a non voler esagerare con i grandi film in streaming, ecco perché hanno annunciato il rinvio di Black Widow e altri film al 2021. Non credo che capiscano che così hanno una bella gatta da pelare, mentre spostarsi verso un modello a sottoscrizione fa crescere di molto i guadagni, e infatti è stato adottato da tutti, da Microsoft ad Amazon”.

Nonostante queste previsioni però, e la voglia di privilegiare lo streaming, Loeb non crede che il cinema come lo conosciamo oggi sia comunque destinato a morire:

“La gente usa ancora i loro account AOL e Yahoo Mail, e ci sono ancora in giro cose come le Pagine Gialle. Non credo che i cinema scompariranno da un giorno all’altro”.

Che ne pensate delle sue parole? E a voi piacerebbe vedere Black Widow su Disney+?

(Fonte: Variety)

No more articles