Coronavirus: dopo No Time To Die sarà rimandato anche Black Widow? Facciamo il punto della situazione

Nella giornata di ieri vi abbiamo raccontato di No Time To Die, il venticinquesimo attesissimo film della saga di James Bond, rimandato da Aprile a Novembre per via dell’emergenza causata dal Coronavirus, ma potrebbe non trattarsi dell’unico film a veder slittare la propria data d’uscita: in questo momento c’è infatti molta attenzione su due pellicole in particolare, come Black Widow e Fast and Furious 9.

Si tratta infatti di due film che potenzialmente potrebbero attirare un grandissimo numero di persone, e ovviamente guadagnare un bel po’ di denaro ai botteghini, ma purtroppo in questo momento nessuno sa per quanto tempo durerà l’epidemia, e molti governi stanno prendendo misure drastiche per prevenire il diffondersi del virus, come chiudere i cinema, o limitarne la capacità.

Dunque Disney e Universal rischiano di vedersi dimezzare, se non del tutto annullare gli incassi previsti, sempre ammesso che nel frattempo non venga disposta anche in altre parti del mondo la chiusura dei cinema.

black widow rimandato

Insomma, la situazione attualmente non è chiara. Un bel banco di prova potrebbe essere Mulan, la cui uscita è prevista per il 27 Marzo. Qualora il film non dovesse essere rimandato (ricordiamo che anche Onward, previsto questo mese, è stato rimandato, e vi abbiamo già parlato di No Time To Die) ci si potrebbe fare un’idea sul morale del pubblico, e su quanti decideranno di recarsi effettivamente al cinema.

Al momento però si naviga a vista, ed è difficile fare previsioni, anche perché la situazione cambia su base giornaliera, praticamente, ed il mondo del cinema non è l’unico ad aver fatto le spese dell’incertezza e della paura per il virus. Sono tantissime le manifestazioni pubbliche ed i campionati sportivi che sono stati rimandati o rinviati, ad esempio.

Per il momento comunque sia Disney che Universal hanno confermato le date d’uscita di Black Widow, il 1 Maggio e di Fast and Furious 9, il 22 Maggio, nel weekend del Memorial Day. Vi terremo aggiornati qualora le cose dovessero cambiare.

(Fonte: Deadline)

 

No more articles