Fissato l’inizio delle riprese per Blade?

Potrebbe muovere i suoi primi passi già nel 2021 il nuovo film di Blade, con l’inizio delle riprese che arriverà entro l’anno secondo alcune fonti. Questo almento stando a quanto raccolto da The Direct che, grazie ad alcune informazioni trapelate da diversi siti specializzati, sostiene che nell’autunno del 2021 inizieranno i lavori per il film che vedrà Mahershala Ali prendere il ruolo del Diurno nel Marvel Cinematic Universe.

Il titolo della nuova pellicola sarà Marvel’s Blade, The Vampire Slayer. Nome che farà sicuramente storcere il naso a qualcuno, specie per la somiglianza con Buffy: the Vampire Slayer. Tuttavia era abbastanza prevedibile che i Marvel Studios decidessero di trovare una nuova nomenclatura alla pellicola per fare in modo che si differenziasse il più possibile dalle precedenti trasposizioni del personaggio sul grande schermo, dove Wesley Snipes interpretava il ruolo del personaggio creato da Marv Wolfman e Gene Colan nel 1973.

mahershala ali blade artwork

Disney e i Marvel Studios hanno scelto Stacy Osei-Kuffour come sceneggiatrice, una drammaturga che in passato ha svolto il ruolo di story editor e autrice dell’acclamata serie HBO Watchmen. Un grande traguardo per l’autrice, che non è nuova al mondo degli eroi in costume.

Il film che vedrà Mahershala Ali recitare nel ruolo del cacciatore di vampiri non ha ancora una data di uscita ufficiale. Tuttavia è da notare come nelle grafiche diffuse durante l’inverstor day, la data di rilascio appaia fissata in una finestra tra i sequel di Black Panther e Captain Marvel. La pellicola dovrebbe essere quindi distribuita per il 2022, a giudicare dalla collocazione. Non è chiaro esattamente quando e non è da escludere che la posizione, nella lista trapelata tramite il sito The Direct, sia casuale.

Secondo quanto riportato il film avrà un rating PG-13, non sarà perciò vietato ai minori. Una scelta che alcuni fan non hanno gradito, temendo possa edulcorare il personaggio.

(fonte: TheDirect)

Genovese, classe 1988. Laureato in Scienze Storiche, Archivistiche e Librarie, Federico dedica la maggior parte del suo tempo a leggere cose che vanno dal fantastico estremo all'intellettuale frustrato. Autore di quattro romanzi scritti mentre cercava di diventare docente di storia, al momento è il primo nella lista di quelli da mettere al muro quando arriverà la rivoluzione letteraria e il fantasy verrà (giustamente) bandito.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui