Blizzard aggiorna i suoi termini e condizioni, e si impossessa di tutti i contenuti creati dagli utenti in Warcraft 3 Reforged

Blizzard ha recentemente aggiornato i termini e condizioni dei propri servizi, ed ha praticamente preso il possesso di tutti i contenuti creati dagli utenti in Warcraft 3 Reforged, mod comprese.

Il remake del gioco infatti, così come l’originale, presenta un editor che permette ai giocatori di creare di tutto, perfino giochi custom completi, da condividere con la community. Probabilmente però, ancora scottati dal caso Dota, Blizzard ha voluto tutelarsi, aggiungendo alcune clausole all’EULA che le garantiscono il possesso, per l’appunto, di tutte le creazioni e dei contenuti personalizzati dagli utenti.

blizzard contenuti

Le modifiche apportate dall’azienda fanno sì che tutto ciò che viene generato a partire dal gioco, non possa essere diffuso altrove, e anche se così fosse, Blizzard avrebbe il diritto di cancellarlo, o di mantenerlo senza che all’autore sia dovuto né un compenso né una menzione.

Insomma, tutto sarà di proprietà esclusiva di Blizzard. Per la verità, molte delle correzioni apportate all’EULA erano attive già per Starcraft 2, ed altre ancora sono limitazioni piuttosto standard, ma è palese l’intenzione del publisher di evitare che si ripeta la situazione creata con Dota, ossia che a partire da una sua proprietà intellettuale, si venga a creare un gioco totalmente nuovo, e che magari diventi il fenomeno del momento, sul quale però la stessa Blizzard non possa avere alcun diritto.

Naturalmente però la cosa non è che abbia fatto piacere ai giocatori, che anzi stanno piuttosto protestando sui forum ufficiali dell’azienda. Molti erano già sul piede di guerra per via dei numerosi errori e bug con i quali è uscito Warcraft 3 Reforged, ma adesso con questa disputa nei confronti dei contenuti creati dagli utenti, molti autori di mod saranno scoraggiati ed eviteranno di fornire il gioco di tutti i contenuti extra di cui sono in genere pieni i giochi del genere.

Che ne pensate della situazione?

(Fonte: Dual Shockers)

No more articles