Jeffrey Dean Morgan in trattative per The Boys 3?

Dopo aver rivelato la data di uscita della seconda stagione di The Boys si guarda al futuro e si pensa a un ruolo per Jeffrey Dean Morgan.

A rivelarlo è stato lo showrunner della serie, Erik Kripke, il quale ha parlato dei contatti avuti con l’interprete di Negan in The Walking Dead.

“C’è già un ruolo di cui stiamo già parlando” ha rivelato lo showrunner. “Però è necessario coordinarsi. Essendo in The Walking Dead, ha già un’altra casa di produzione con cui lavorare. Ma abbiamo già parlato di un ruolo e potrebbe essercene un altro potenzialmente interessante di cui stiamo discutendo. Ma siamo in sintonia, proprio la scorsa settimana ci siamo inviati messaggi di continuo per cercare di capire come farlo entrare nello show. Non credo sia ancora un affare fatto, ma la volontà c’è, e ne stiamo entrambi parlando”.

boys jeffrey dean morgan

Insomma, l’interesse è concreto. Kripke, che ha già lavorato con Morgan nelle prime stagioni di Supernatural, sembra interessato a dargli un ruolo nello show. Quale ruolo potrebbe essere stato pensato per lui?

Nel frattempo vi ricordiamo che la prossima stagione di The Boys arriverà su Amazon Prime Video il 4 Settembre del 2020.

Lo show come noto si basa su una serie a fumetti di Garth Ennis dove i supereroi sono parte integrante della società. Divenuti delle celebrità a livello mondiale, ogni vigilante mascherato ambisce a diventare uno dei Sette, il gruppo di super più famoso del mondo.

Il protagonista della vicenda è Hugie, un giovane la cui ragazza è stata uccisa in un’azione del supererore A-Train. Questa morte, insabbiata dalla società che gestisce i super, sarà la causa scatenante del suo incontro con Billy Butcher e con il team dei Boys. Il loro scopo è quello di controllare gli eroi e fare in modo di dar loro una lezione nel caso si spingano troppo oltre, anche se Butcher sembra avere motivi di odio personale nei confronti di Homelander (Patriota), il leader dei Sette e supereroe più potente del pianeta.

(fonte: Collider)

Genovese, classe 1988. Laureato in Scienze Storiche, Archivistiche e Librarie, Federico dedica la maggior parte del suo tempo a leggere cose che vanno dal fantastico estremo all'intellettuale frustrato. Autore di quattro romanzi scritti mentre cercava di diventare docente di storia, al momento è il primo nella lista di quelli da mettere al muro quando arriverà la rivoluzione letteraria e il fantasy verrà (giustamente) bandito.