Alcuni utenti di Reddit hanno scoperto dei dati all’interno di Metal Gear Solid V (sia Ground Zeroes che The Phantom Pain) che possono essere ricostruiti nella ROM di Portopia Serial Murder Case, un vecchio adventure game per NES che ispirò Hideo Kojima ad entrare nel mondo dell’industria videoludica.

Tali dati, per essere ricostruiti, avrebbero bisogno di alcuni codici aggiuntivi nascosti in alcune cutscene del gioco, precisamente l’effetto lens flare di quando si usa l’iDroid per entrare nelle missioni.

Al momento la ROM è in giapponese, quindi non sappiamo di preciso cosa contenga, ma speriamo verrà tradotto il prima possibile per scoprirne magari di più sull’ultimo titolo del maestro del game design e del trolling giapponese.

(Fonte: Reddit )

No more articles