Dopo la fine di The Falcon and the Winter Soldier, Marvel è al lavoro su Captain America 4, nuovo cinecomic scritto dallo showrunner della serie

L’Hollywood Reporter lancia la bomba che i fan dei cinecomic Marvel aspettavano da tempo: Marvel ha annunciato di star sviluppando Captain America 4, il nuovo cinecomic che sarà scritto da Malcolm Spellman, sceneggiatore principale di The Falcon and the Winter Soldier, e che farà da sequel della serie stessa.

L’episodio conclusivo dello show ha infatti visto il tanto atteso debutto di Sam Wilson, interpretato da Anthony Mackie, nei panni di Captain America, ed ora la sua storia proseguirà nel nuovo film appena annunciato.

captain america 4 annunciato

Al contrario dunque di WandaVision, che vedrà la storia di Scarlet Witch proseguire in Doctor Strange 2, Marvel non aveva annunciato ancora piani futuri per The Falcon and the Winter Soldier, tanto che in molti erano pronti a scommettere su una seconda stagione dello show, che invece continuerà in Captain America 4.

Attualmente però non ci sono nomi coinvolti nel progetto, per cui bisognerà ancora aspettare per conoscere il regista del film, così come l’eventuale presenza di Chris Evans. Staremo a vedere. Come detto, sappiamo che sarà scritto dallo showrunner della serie Disney Plus, insieme a Dalan Masson, uno degli scrittori del team creativo.

Non poteva esserci modo migliore dunque per The Falcon and the Winter Soldier per congedarsi dai suoi fan. La serie ha ricevuto critiche positive sia dai fan che dalla stampa specializzata fin dal suo debutto, il 19 Marzo scorso, raggiungendo e superando la popolarità delle serie Disney Plus più grandi, tra cui la stessa WandaVision e The Mandalorian.

In attesa di ulteriori dettagli, diteci: che ne pensate di questa mossa un po’ a sorpresa di Marvel? Vi fa piacere che la storia di Captain America continui con un nuovo cinecomic, piuttosto che con una seconda stagione della serie TV Disney Plus?

Leggi anche:

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.