È morto Carlos Ruiz Zafon: l’autore de L’Ombra del Vento si è arreso ad una lunga malattia a 55 anni

Lutto nel mondo della letteratura: è morto Carlos Ruiz Zafon, scrittore spagnolo 55enne che si è arreso ad una lunga malattia. Lo hanno annunciato i media spagnoli da pochissimo e la notizia, data anche dai canali ufficiali social dell’autore, sta rapidamente facendo il giro del mondo.

Nato a Barcellona nel 1964, lo scrittore risiedeva da tempo negli Stati Uniti, dove ha iniziato a lavorare come sceneggiatore già negli anni ’90, e dove era in cura per la malattia che lo ha colpito e che lo ha portato via questa mattina.

Ha collaborato con El País e La Vanguardia, e ha cominciato come scrittore di libri per bambini e ragazzi, fino ad imporsi anche nella narrativa per adulti. Tra i suoi romanzi più noti anche Il Gioco dell’Angelo, Il Prigioniero del Cielo e Il Labirinto degli Spiriti.

carlos ruiz zafon morto

La sua opera più famosa è sicuramente L’Ombra del Vento, romanzo del 2001 divenuto un fenomeno letterario quasi inaspettato, dato che il suo successo faticò a decollare all’inizio in Spagna, per poi imporsi in Europa e nel mondo con oltre 8 milioni di copie vendute del libro che è stato tradotto in 36 lingue vincendo numerosi premi internazionali, tra cui il Premio Barry come miglior romanzo d’esordio.

 

No more articles