Christian Bale potrebbe affiancare Natalie Portman in Thor: Love and Thunder e tornare nel mondo dei cinecomic

Christian Bale potrebbe fare il suo grande ritorno nel mondo dei cinecomic, perlomeno stando alle ultime voci che stanno circolando, che vorrebbero l’attore in trattative per un ruolo in Thor: Love and Thunder, di Taika Waititi.

Il regista girerà infatti il sequel dell’apprezzato Thor: Ragnarok, che però cambierà un bel po’ la formula del suo predecessore a partire dal protagonista, che stavolta sarà femminile e nientemeno che Natalie Portman.

Marvel per ora non ha commentato le voci, ma se fossero vere si tratterebbe come dicevamo di un ritorno: Bale ha infatti interpretato Batman nella trilogia del Cavaliere Oscuro di Nolan, il cui ultimo film è uscito nel 2012.

christian bale thor

Da allora l’attore ha vinto un premio Oscar per il suo ruolo in The Fighter, e ha collezionato altre tre nomination per American Hustle, The Big Short e Vice. Attualmente è nominato ai SAG Awards per la sua interpretazione di Ken Miles in Ford v Ferrari.

Disney ha fissato il 5 Novembre 2021 come data d’uscita ufficiale per Thor: Love and Thunder, che vedrà nel cast, tra gli altri, l’ingresso di Natalie Portman come detto e dello stesso Taika Waititi, che dovrebbe doppiare il personaggio di Korg. Secondo alcune voci del mese scorso inoltre, ad interpretare il villain potrebbe essere Jennifer Lawrence.

A produrre il film sarà nuovamente Kevin Feige, confermatissimo dopo che l’ultimo capitolo della saga dedicata al Dio del Tuono ha incassato 853 milioni di dollari in tutto il mondo.

Naturalmente attualmente l’eventuale ruolo di Christian Bale è tenuto sotto il più assoluto riserbo da parte dei vertici Marvel.

Voi che ne pensate? Vi farebbe piacere se l’attore interpretasse nuovamente un cinecomic? Ce lo vedreste bene Christian Bale in Thor: Love and Thunder, insomma? Sul nostro sito nel frattempo trovate tutte le informazioni sulla Fase 4 del Marvel Cinematic Universe.

(Fonte: Collider)

No more articles