Niente ulteriore rinvio per Cyberpunk 2077: CD Projekt RED smentisce le voci preoccupanti degli ultimi giorni

Cyberpunk 2077 è probabilmente il gioco più atteso di questa gen, eppure CD Projekt RED ce lo sta facendo davvero sudare: il gioco è stato rinviato già tre volte, e nelle scorse ore si era fatto avanti un inquietante rumor secondo cui avrebbe potuto subire un ulteriore rinvio.

Le voci si erano fatte avanti dopo che l’account di Twitter ufficiale del gioco era rimasto in silenzio per più di dieci giorni, e dalla descrizione era scomparso ogni riferimento al 10 Dicembre, che è il giorno in cui è stata fissata la data d’uscita del videogame.

Alcune personalità del settore avevano dunque cominciato a speculare su un probabile slittamento di Cyberpunk 2077 ai primi mesi del 2021 addirittura, ma sembra che non sarà così. 

Di recente è infatti arrivata la smentita ufficiale da parte della software house da parte di un suo portavoce, che ha dichiarato: “Di norma noi non commentiamo i rumor o le speculazioni, ma voglio confermare che ci stiamo solo prendendo un po’ di tempo per aggiornare tutti i nostri asset, in modo che riflettano la nuova data di lancio del 10 Dicembre”.

cyberpunk 2077 rinvio

Cyberpunk 2077 è stato recentemente rinviato perché gli sviluppatori avevano bisogno di più tempo per far girare il gioco su tutte le piattaforme, sia current che next-gen.

Insieme alla smentita da parte della software house, è arrivato anche un piccolo aggiornamento su Twitter: adesso il profilo ufficiale del gioco ha cambiato la sua immagine di copertina, che include il 10 Dicembre come data d’uscita ufficiale.

Insomma, sembra che per il momento possiamo ancora stare tranquilli. È vero che CD Projekt RED ci ha abituati a diversi (forse troppi) rinvii dell’attesissimo titolo, ma le rassicurazioni arrivate confermano che manca meno di un mese all’uscita del gioco.

(Fonte: IGN)

No more articles