I diritti di Daredevil sono tornati in mano a Disney e Marvel: verrà ripresa la serie TV trasmessa da Netflix?

Quella di ieri è stata una giornata importante sia per Marvel che per i fan di Daredevil, dato che il 29 Novembre sono tornati in mano a Disney i diritti della serie TV trasmessa da Netflix, nel marasma del mancato accordo tra i due colossi dell’intrattenimento.

Come ricorderete infatti, tutte le serie TV a tema supereroistico in onda su Netflix furono cancellate, dato che Disney le avrebbe volute portare sotto il suo vessillo alla creazione della sua piattaforma streaming.

Gli accordi post cancellazione con Netflix però, prevedevano che Disney non potesse usare quei marchi per due anni, e così Iron Fist, Jessica Jones, e lo stesso Daredevil, sono rimasti nel cassetto da allora.

Due anni sono però passati proprio ieri dalla cancellazione di Daredevil, per cui in linea teorica, Disney potrebbe decidere di riprendere in mano non solo il personaggio, ma anche la stessa serie TV interrotta, con lo stesso cast.  

Che poi è proprio quello che vorrebbero non solo i fan, ma anche gli attori stessi. Vincent D’Onofrio, che interpretava Kingpin, ha chiesto ai fan di firmare una petizione per salvare lo show nel formato in cui andava in onda su Netflix, che nei giorni scorsi ha superato le 400mila firme.

Proprio nelle scorse ore dunque, la campagna per salvare Daredevil è tornata di tendenza sui social, per cui non è escluso che Disney e Marvel possano effettivamente decidere di riprendere in mano il brand sulla loro piattaforma streaming.

Voi che ne pensate? Vi farebbe piacere?

(Fonte: Comic Book)

No more articles