Demon Slayer come La Città Incantata: al primo posto per incassi tra i film non americani a livello globale

Ottimo successo per il film di Demon Slayer: la Saga del Treno dell’infinito è infatti al primo posto al mondo come incassi tra le pellicole non americane uscite nel 2020. Un risultato non da poco, che in passato era stato eguagliato solo dal capolavoro di Hayao Miyazaki, La Città Incantata.

Già solo in patria gli incassi del film avevano raggiunto quota 39,88 miliardi di yen, pari a poco meno di 302 milioni di Euro. A livello globali il dato è ulteriormente aumentato, portando a ottenere una cifra vicina ai 400 milioni di Euro. Numeri impressionanti, che sul mercato Giapponese hanno superato addirittuta quelli della perla di Miyazaki.

demon slayer film

Prima del film: che cosa è Demon Slayer?

L’omonimo manga è opera di Koyoharu Gotōge, giovane autrice che ha raggiunto grande notorietà proprio grazie a questa opera. Iniziato nel 2016, il fumetto si è concluso nella primavera dello scorso anno, con un totale di 23 volumi pubblicati.

Nel 2019 è arrivato l’adattamento anime con la prima stagione che è stata accolta da recensioni entusiastiche. Il racconto seguiva la storia di Tanjiro Kamado, un ragazzo la cui vita cambia per sempre quando la sua famiglia viene distrutta da un demone. Sua sorella per la verità sopravvive, ma viene trasformata a sua volta in un demone.

Dopo l’arco narrativo raccontato nella prima stagione della serie animata, quello successivo viene invece svelato in un film, chiamato Demon Slayer the Movie: Mugen Train, che in Giappone ha avuto un enorme successo, mentre la versione inglese dovrebbe arrivare proprio nel 2021.

La seconda stagione come detto dovrebbe invece raccontare l’arco del distretto a luci rosse, considerata una delle storyline più memorabili del manga, con un’ottima scrittura e un finale in crescendo.

Inutile dire che i fan non vedono l’ora di poterci mettere le mani sopra: la serie infatti non è mai stata così popolare e sta anche per ricevere un attesissimo videogioco che dovrebbe arrivare entro la fine dell’anno.

(fonte: AnimeNewsNetwork)

Potrebbero interessarti anche:

Genovese, classe 1988. Laureato in Scienze Storiche, Archivistiche e Librarie, Federico dedica la maggior parte del suo tempo a leggere cose che vanno dal fantastico estremo all'intellettuale frustrato. Autore di quattro romanzi scritti mentre cercava di diventare docente di storia, al momento è il primo nella lista di quelli da mettere al muro quando arriverà la rivoluzione letteraria e il fantasy verrà (giustamente) bandito.