Destruction AllStars viene rinviato al 2021 ma diventa gratuito per tutti gli abbonati al servizio PlayStation Plus

Buone e cattive notizie per gli utenti di casa Sony. La compagnia ha infatti annunciato che Destruction AllStars è stato ufficialmente rinviato a febbraio del 2021, quando, tuttavia, sarà distribuito gratuitamente per tutti gli abbonati al servizio PlayStation Plus.

Nonostante manchi ancora poco meno di un mese al lancio dell’attesa console sul mercato, siamo, difatti, davanti al primo gioco gratuito per PlayStation 5 riservato agli abbonati PS Plus. Un ulteriore passo avanti che avvicina sempre più alla next-gen.

 

Come facilmente immaginabile, dietro al rinvio vediamo la richiesta di ulteriore tempo da poter dedicare a rendere il titolo conforme alla qualità originariamente stabilita. Una richiesta alla quale, ormai, il grande pubblico è più o meno abituato.

“Destruction AllStars è un titolo multiplayer che da il meglio di sé quando consente ai giocatori di tutto il mondo di competere tra loro online” dichiara Pete Smith in un post sul PlayStation Blog. “Desideriamo che quanta più gente possibile possa sperimentare questo caos su PS5, e quale modo migliore di farlo se non renderlo gratuito per tutti i membri PlayStation Plus?”

destruction allstars rinviato

Nel post si legge inoltre che, per compensare l’affetto e la fiducia accordata dai fan, il team di Lucid Games ha deciso di rimborsare il costo del gioco a tutti coloro che avevano già effettuato il preorder. A tutti gli abbonati al PlayStation Plus sarà dato un tempo pari a due mesi, nel quale potranno riscattare gratuitamente Destruction AllStars e aggiungerlo alla propria raccolta.

Infine, per ingannare l’attesa, il team ha promesso un nuovo trailer che sarà divulgato la prossima settimana e grazie al quale saranno annunciate ulteriori novità sul titolo.

No more articles