Mancano solo due settimane al ritorno di Doctor Who dopo quasi due anni dalla fine della nona serie, visto che il 15 aprile tutti gli whovians riprenderanno a viaggiare a bordo del T.A.R.D.I.S. in compagnia del Dottore (Peter Capaldi) e della sua nuova companion, Bill Potts.

L’attrice Pearl Mackie, recentemente intervistata, ha fatto nuove interessanti dichiarazioni sul suo personaggio: “Sì, Bill è gay. Non dovrebbe essere una questione importante nel ventunesimo secolo. Era ora, non pensate? Quella rappresentazione è importante, specialmente in uno show così importante”.

In passato in Doctor Who sono stati mostrati personaggi gay e bisessuali, come Vastra (Neve McIntosh), o compagni di viaggio del Dottore come il Capitano Jack Harness (John Barrowman) e River Song (Alex Kingston), ma forse Bill sarà la prima companion a tutti gli effetti ad essere omosessuale.

La sessualità di Bill verrà rivelata nelle prime battute del personaggio: “È importante dire la realtà sulla società, che ci sono persone nere e gay. Ci sono anche degli alieni nel nostro mondo, quindi state attenti. Ricordo che da piccola guardavo la tv e non vedevo molte persone che avevano il mio aspetto, quindi avere un’occasione per riconoscersi sullo schermo è importante. Essere omosessuale non è quello che definisce il personaggio, è una parte di lei ed è qualcosa di cui è felice e che non la fa sentire a disagio”.

(fonte: Indiewire.com)

No more articles