Ecco le prime immagine della tredicesima stagione di Doctor Who

Muove i primi passi la nuova stagione di Doctor Who, la tredicesima del nuovo corso dell’amatissima serie della BBC con protagonista Jodie Whittaker. L’alieno preferito del Regno Unito si prepara quindi, per la terza volta, a essere interpretata dall’attrice di Huddersfield. Qui di seguito potete vedere il teaser trailer, caricato anche sulla pagina YouTube dello show. Fateci sapere che cosa ne pensate!

La tredicesima Stagione di Doctor Who arriverà nel 2021

La notizia più importante che appare in questo trailer è l’arrivo dello show entro la fine dell’anno. Si tratta di un momento importante per il Dottore, visto che per Whittaker è la terza stagione nei panni del Signore del Tempo. E, come tutti i veri Whovian sanno, la terza stagione per l’interprete di turno vuol dire anche un’altra cosa: Rigenerazione.

Dopo aver raccolto il testimone del Cacciavite Sonico dalle mani dello scozzese Peter Capaldi, Jodie Whittaker è stata la primissima donna a interpretare il Dottore nel corso della sua storia. Un evento epocale e molto discusso da parte dei fan, che ha portato con sé anche pesanti strascichi nelle pagine dedicate alla serie.

doctor who tredicesima stagione 00

Whittaker, al netto di un’interpretazione lodata da molti, è sembrata inserita in un contesto non altezza del Dottore. Sotto accusa, quindi, è stato Chris Chibnall, nuovo showrunner della serie.

Quali che siano state le discussioni, si preparano ora a terminare con l’avvento di un nuovo Dottore, il Quattordicesimo. Al momento non ci sono notizie su chi possa sostituire Jodie Whittaker all’interno del T.A.R.D.I.S. Sarà ovviamente nostra cura aggiornarvi non appena emergeranno maggiori dettaglia al riguardo. Nel frattempo lasciamo a voi lettori la parola! Diteci che cosa ne pensate lasciandoci un commento al riguardo!

Se ti interessa leggi anche:

Genovese, classe 1988. Laureato in Scienze Storiche, Archivistiche e Librarie, Federico dedica la maggior parte del suo tempo a leggere cose che vanno dal fantastico estremo all'intellettuale frustrato. Autore di quattro romanzi scritti mentre cercava di diventare docente di storia, al momento è il primo nella lista di quelli da mettere al muro quando arriverà la rivoluzione letteraria e il fantasy verrà (giustamente) bandito.