Tante novità su Baldur’s Gate 3 dal PC Gaming Show

Continua il PC Gaming Show dell’E3 2019, con tante novità dedicate a Baldur’s Gate 3, terzo capitolo del franchise ispirato da D&D.

Larian Studios ha raggiunto i presentatori sul palco parlando del nuovo gioco ambientato nell’universo dei Forgotten Realms.

Gli sviluppatori hanno confermato che il titolo sarà un sequel di Baldur’s Gate 2: Shadow of Amn, e sarà ambientato un centinaio di anni dopo. Sarà incentrato come mostrato nel trailer su un’invasione di Mind Flayer, che hanno trovato un modo per possedere velocemente le persone.

Il giocatore inizierà la campagna distante dalla città, come avvenuto per il primo storico titolo della saga, e dovrà raggiungere Baldur’ Gate per comprendere cosa stia succedendo in città.

Parlando delle fonti di ispirazione gli sviluppatori hanno confermato che è stato il Player’s Handbook della Quinta Edizione di D&D la base da cui partire. Buona parte del gioco è stato realizzato cercando di calarsi il più possibile nei panni di un Dungeon’s Master, in modo da rendere l’esperienza di gioco familiare per i giocatori di ruolo.

Inoltre è stato annunciato un gioco da tavolo con una campagna di D&D prequel del gioco, che uscirà poco prima di Baldur’s Gate 3.

Cosa ne pensate voi lettori? Siete pronti a tornare nei Reami? Diteci il vosto parere con un commento!

No more articles