E3, la grande convention dedicata al videogioco, si avvicina. Manca poco più di un mese alla fiera di Los Angeles, che si terrà dal 13 al 15 giugno 2017. Ma i giorni precedenti l’apertura saranno dedicati, come da tradizione, alle conferenze delle hardware house e dei publisher.

Parte degli orari e delle date sono già disponibili.

Electronic Arts, Microsoft e Bethesda hanno annunciato gli orari dei loro show. Al contrario Nintendo non terrà una conferenza stampa all’E3, tuttavia questo non esclude la messa in onda di eventuali Nintendo Direct ed eventi Treehouse come accaduto negli ultimi anni.

La conferenza di Electronic Arts, EA Play si terrà Sabato 10 giugno alle ore 22:00.  EA ha scelto di abbandonare la location dell’E3, per un evento dedicato denominato EA Play in programma all’Hollywood Palladium dal 10 al 12 giugno. Sabato 10 giugno alle 22:00 si terrà un media broadcast durante il quale verranno svelati maggiori dettagli sui titoli della prossima stagione. Tra questi Star Wars Battlefront 2, FIFA 18 e il nuovo Need for Speed.

Microsoft ha deciso di anticipare il proprio show a Domenica 11 giugno, alle ore 23:00. Il colosso di solito teneva la propria conferenza il lunedì. La decisione dovrebbe essere dovuta all’importanza dell’evento, dedicato completamente a Xbox Scorpio, di cui scopriremo data di uscita, prezzo, design e line-up di lancio.

Infine Bethesda, che terrà la propria convention il Lunedì, 12 giugno, alle ore 03:30. L’evento prenderà il nome di Bethesdaland. La conferenza E3 di Bethesda sembra preannunciare due importanti novità. Una riguarda il franchise Wolfenstein e l’altra The Evil Within. Contrariamente alle aspettative di molti fan, non sono trapelate notizie in merito a un nuovo capitolo di “The Elder Scrolls”.

Nessuna notizia per quanto concerne le conferenze di Ubisoft e Sony Interactive Entertainment. Anche il PC Gaming Show non è stato riconfermato per ora.

(fonte: IGN.com)

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui