Ebay denuncia il rivale Amazon

Nella giornata di ieri, eBay, ha dato inizio a una vera e propria guerra legale contro Amazon, accusata di aver illegalmente rubato alcuni rivenditori del noto sito d’aste.

Nel testo depositato dai legali presso gli uffici della contea di Santa Clara, in California, si legge che Amazon è stata accusata di aver “elaborato un piano per infiltrarsi e aggirare il sistema di e-mail interno di eBay” e questo per diversi anni di seguito.

Stando al report allegato alla denuncia, pubblicato anche dal Wall Street Journal, nella vicenda sarebbero coinvolte dozzine di rappresentati del settore vendite di Amazon, che avrebbero pianificato una strategia per “reclutare” alcuni tra i più importanti rivenditori del portale d’aste.

Scorrendo il testo della denuncia, si legge che “Amazon si è impegnata in uno sforzo sistematico e coordinato al fine d’infiltrarsi e raggirare il sistema di M2M di eBay, per attrarre i venditori di quest’ultima sulla propria piattaforma.”

Al momento, nessun rappresentate di una delle due compagnie ha commentato l’accaduto, ma non vi è dubbio che ne sapremo di più nelle prossime ore o nei prossimi giorni.

Vi terremo aggiornati.

Fonte: CNET

No more articles