EMERGENCY pubblica il progetto editoriale “Dove l’erba trema. Vite invisibili nelle campagne d’Italia” e diffonde online il primo capitolo.

EMERGENCY pubblica il progetto editoriale “Dove l’erba trema. Vite invisibili nelle campagne d’Italia”, un racconto diviso in tre capitoli, ambientati in tre territori diversi.

EMERGENCY

I territori sono diventati simbolo dello sfruttamento dei braccianti, i più vulnerabili di tutta la filiera agroalimentare: Castel Volturno (Campania), l’area della Capitanata (Puglia) e la Piana di Gioia Tauro (Calabria).

Ogni capitolo è accompagnato dalle illustrazioni di un celebre fumettista: Gianluca Costantini, Simona Binni, Mattia Surroz, con la collaborazione anche di Sio.

Solo qualche settimana fa, un diciottenne gambiano, Souaro Jaiteh, ha perso la vita in un rogo nella baraccopoli di San Ferdinando, nella piana di Gioia Tauro.

La tragedia ha evidenziato, per l’ennesima volta, le drammatiche condizioni di vita di chi abita in veri e propri ghetti, non più blindati da minacciosi recinti, ma ugualmente senza uscita. EMERGENCY ha incontrato molte persone come Souaro nelle sue strutture e ha deciso di raccontarne la storia, nella speranza di renderle un po’ meno invisibili.

Da oggi sarà possibile scaricare il primo capitolo “Sul margine di primavera. Racconti da Castel Volturno” su https://dovelerbatrema.emergency.it.

No more articles