Anche nei comics americani il Girl Power è un concetto con cui non si scherza. Vediamo quali sono le eroine più forti dell’Universo Marvel e perché

La storia della donna nei fumetti è costellata di vari esiti e intenzioni. Non sempre, e non da sempre, è stato dato uno spazio adeguato ai personaggi femminili, tant’è che a lungo si è parlato di ruoli accessori o addirittura di fridging. Se vuoi sapere di più su chi sono le “ragazze nel frigo”, ti consiglio di leggere il nostro articolo dedicato all’argomento.

Chi sono le eroine più forti della Marvel?

Siamo qui, però, per dare esempi positivi e per parlare delle eroine Marvel non in base alla loro funzione rispetto ai colleghi maschi, né in base al loro aspetto fisico. Perché, sì, un altro elemento dubbio nella valutazione dei personaggi femminili risiede nella loro sessualizzazione estrema. I loro sono corpi perfetti, e questo può essere giustificato da un allenamento necessario ad affrontare i nemici. Ma come mai spesso e volentieri le loro forme sono anche eccessivamente accentuate da taglie e costumi al limite della realtà? Si tratta di un fenomeno che riguarda anche i personaggi maschili, con i loro muscoli messi in evidenza dalle tute super-aderenti. Eppure, nella loro valutazione l’essere “forti” passa in primo piano rispetto all’essere “sexy”. Privilegio spesso non accordato alle eroine.

Dunque non potevamo esimerci dal trattare noi questo argomento ed elencare quelle che sono le eroine più forti della Marvel. Nota bene: non sarà una classifica vera e propria, ma un elenco.

Capitan Marvel

Dal suo esordio sulle pagine a fumetti Marvel fino al suo arrivo al cinema, il personaggio di Capitan Marvel ha cambiato diverse identità. In generale, questo titolo è stato assunto da diversi personaggi di genere femminile e maschile di cui l’ultima è Carol Danvers interpretata nello stand alone MCU da Brie Larson. I suoi superpoteri consistono nel poter volare, nell’assorbire enormi quantità di energia che poi rilascia per combattere. Allo stesso tempo può deviare queste fonti di energia e, dopo averne assunte un po’, riesce a sollevare pesi di 100 tonnellate. E se questo non dovesse bastare, può attingere ai poteri del Buco Bianco e trasformarsi in Binary, un essere di pura energia.

eroine forti marvel

Le eroine più forti dell’universo Marvel: Jean Grey (Fenice)

Jean Grey è una mutante di livello Omega, ovvero tra i più potenti degli esemplari di Homo sapiens superior. Questa categorizzazione le conferisce sviluppati poteri psionici, la capacità di manipolare l’energia e la materia, l’immortalità e la potenzialità di vivere anche al di là dell’universo fisico. Insomma, tutte caratteristiche fondamentali per accogliere i poteri pressoché divini di Fenice. Grazie a questa fusione, il potenziale di Jean Grey diventa devastante, tanto da lasciare il corpo fisico privo di energie. La trasformazione in Fenice avviene in diversi momenti chiave della storia degli X-Men e potenzia di volta in volta le abilità della sua ospite.

eroine forti marvel

Le si associa un controllo molecolare della materia, una forza sovraumana, una pirocinesi cosmica, la capacità di far regredire la materia fino al suo stadio primario. In una parola? Onnipotenza. Meglio di così…

Jane Foster (Lady Thor)

Il personaggio di Jane Foster nasce nell’universo narrativo Marvel come la compagna terrestre del dio Thor. Prima infermiera, poi medico, Jane vive un dramma purtroppo molto comune: il cancro al seno. Data la sua integrità, rifiuta ogni cura magica e si sottopone alle terapie più faticose. Tuttavia, quando Thor perde la capacità di sollevare il suo famoso martello, il Mjolnir, lei prende il suo posto diventando Lady Thor all’insaputa del predecessore. Addirittura Odino le scaglia contro il Distruttore, vedendola come usurpatrice del potere del figlio che – però – accorre ad aiutarla insieme a un gruppo di divinità femminili.

eroine forti marvel

Quando è Lady Thor, Jane ha i poteri del volo e del teletrasporto interdimensionale, possiede una forza sovraumana e riesce a controllare gli elementi atmosferici.

Le eroine più forti dell’universo Marvel: Tempesta

Ororo Munroe, meglio nota come Tempesta, è una mutante di livello Alfa, ovvero una creatura in grado di sviluppare i propri poteri fino a raggiungere lo stadio Omega, il massimo a cui si può aspirare. I suoi poteri, come suggerisce il nome, riguardano principalmente i fenomeni atmosferici che è in grado di controllare a suo piacimento. Inoltre, sempre per il suo profondo legame con gli equilibri naturali, può dominare il campo elettromagnetico, ma anche surriscaldare le molecole e invocare i fenomeni delle atmosfere extra-terrestri.

eroine forti marvel

I suoi poteri termocinetici le permettono di influire sul clima di una zona, seppur per poco tempo. Inoltre è in grado di utilizzare le proprie abilità anche su se stessa, surriscaldando le proprie particelle fino a diventare Fenice Blu. Controlla anche l’elettricità, che emette per difendersi e attaccare, tanto che in alcuni scontri col dio Thor è riuscita perfettamente a tenergli testa.

She-Hulk

Se parliamo di forza fisica, She-Hulk alias Jennifer Susan Walters, è l’eroina più potente di tutto l’Universo Marvel. A differenza di Bruce Banner, Jennifer riesce a conservare un certo autocontrollo anche dopo la trasformazione, tanto da convivere pacificamente con il suo alter-ego verde.  eroine forti marvel

Allenata nei combattimenti da niente meno che Gamora e Capitan America, quando sviluppa la sua forza fisica da umana, ne trae giovamento anche dopo la trasformazione – il che vuol dire che può incrementare facilmente il suo potenziale. Nella forma-Hulk possiede un potere rigenerante fuori dal comune, nonché una resistenza ai danni che le permette di sopportare combattimenti per chiunque altro impossibili.

Le eroine più forti dell’universo Marvel: Magik

Vista recentemente all’opera nel film New Mutants, Magik è l’alter ego di Illyana Rasputin. Anche Illyana è, come Jean Grey e Tempesta, una mutante e come loro gestisce poteri straordinari. In particolare, Magik è in grado di trasportarsi in un luogo demoniaco, il Limbo, attraverso cui si muove nello spazio interdimensionale.

eroine forti marvel

Per Magik il limbo, però, non è solo un punto di passaggio, ma uno spazio da esplorare e da cui attingere ciò che le serve. È molto esperta nell’uso della magia e riesce attraverso scudi mentali di enorme potenza a resistere ai poteri telepatici dei mutanti più forti. La sua armatura (l’Armatura di Eldritch, anzi) le permette di amplificare i suoi poteri, così come la Spada dell’anima che distrugge gli attacchi magici altrui e potenzia quelli di Illyana.

Susan Storm (la Donna Invisibile)

Ultima ma non ultima, Susan Storm, meglio nota come la Donna Invisibile. Oltre al potere che le dà il nome, con la sua capacità di generare campi di forza riesce a raggiungere vette altissime, tanto da essere riconosciuta inequivocabilmente come “la più potente dei Fantastici 4“. 

eroine forti marvel

Con i suoi campi di forza Susan Storm può agire in funzione difensiva, usandoli per proteggere se stessa o chiunque lei voglia, modificandone la consistenza al bisogno. Soprattutto, però, la Donna Invisibile può usare questi campi per attaccare, facendoli dilatare dentro altre entità o scagliandoli contro qualcuno. Sempre grazie a questo potere, può anche volare e rendere invisibile anche altri corpi oltre il suo. 

No more articles