Netflix conferma: L’Eternauta di Héctor Oesterheld diventerà una serie TV in arrivo tra il 2021 e il 2022 in tutto il mondo

Dopo la voce di corridoio circolata ieri e nata da un tweet del giornalista argentino Jorge Rigal, arriva oggi la conferma ufficiale di Netflix: L’Eternauta di Héctor Oesterheld diventerà una serie TV.

Secondo quanto riportato ieri, Reed Hastings, CEO del colosso dell’intrattenimento in streaming, ha incontrato ieri il presidente argentino Alberto Fernández per discutere di come poter incrementare i propri iscritti. Tra gli argomenti trattati vi era anche l’ipotesi di adattare il celebre fumetto fantascientifico in una serie televisiva, ipotesi che, stando a quanto riportato da El Pais, viene oggi confermata in via ufficiale.

Non trova, invece, conferma il presunto budget di 15 milioni di dollari stanziato dalla produzione, tuttavia viene svelato il nome del regista che dirigerà la serie. Si tratta di Bruno Stagnaro, direttore del film Pizza, birra faso (Pizza, Beer and Cigarettes) e della serie TV Okupas.

La serie TV tratta da L’Eternauta sarà la prima produzione originale argentina di Netflix e arriverà anche negli altri paesi del mondo, tra il 2021 e il 2022. Un’ottima notizia che farà felici tutti i fan dell’opera fumettistica di Oesterheld. eternauta netflix confermaStando a quanto riportato, tuttavia, si parla di “una versione contemporanea ispirata alla graphic novel” dunque, ora come ora, non sappiamo in che misura sarà fedele all’opera originale.

Per coloro che non la conoscessero, parliamo di un’opera considerata un vero e proprio caposaldo del fumetto e del fumetto fantascientifico in particolar modo. Una prima versione venne pubblicata nel 1956, scritta da Héctor Oesterheld e disegnata da Francisco Solano López. Successivamente, nel 1969, l’autore decise di riscriverla al fine di rendere ancora più evidenti i riferimenti alla situazione politica argentina di quegli anni e la nuova versione fu arricchita dagli splendidi disegni di Alberto Breccia.

Prima di chiudere, vi invitiamo, come sempre, a farci sapere la vostra in merito alla news: contenti della conferma di Netflix? Curiosi di scoprire come sarà adattata?

No more articles