Bruce Campbell presenta il trailer di Evil Dead: The Game

La Summer Game Fest 2021 è stata anche l’occasione di presentare il trailer del gioco tratto dal franchise di Evil Dead. E, come era lecito aspettarsi, solo una persona poteva commentare questo video di gameplay, ovvero Bruce Campbell, Ash Williams in persona.

L’attore, volto principale del franchise horror splatter creato da Sam Raimi, ha presentato il gameplay del titolo, mostrando alcune delle funzionalità del gioco. Una delle più curiose è la modalità malvagia, con la possibilità di interpretare il Demone Kandariano in persona. Sempre che cadiate così in basso da farlo, come sottolinea Bruce Campbell… anche se non esattamente con queste parole. Potete vedere il trailer qui di seguito. Diteci cosa ne pensate!

Evil Dead – The Game: il trailer svela che il titolo arriverà entro fine anno

Come è possibile vedere nel filmato il gioco arriverà sulle nostre console entro la fine dell’anno. Il titolo ci permetterà di impersonare non solo Ash, ma tutti i personaggi visti nel corso della saga di Evil Dead, inclusa la serie televisiva e il remake. Insomma, se desiderate affrontare i deadite a colpi di ascia nei panni di Enrico il Rosso è la vostra occasione.

Da notare come nel finale sia presente anche la versione malvagia di Ash, il clone nato per colpa della magia del Necronomicon durante gli eventi de L’Armata delle Tenebre. Segno che la “modalità malvagia” potrebbe essere più ampia del previsto.

Non resta che lasciare a voi lettori la parola! Che cosa ne pensate di questo Evil Dead: The Game? Quali sensazioni avete ricavato dal trailer? Lasciateci un commento e partecipate insieme a noi a questa discussione!

evil dead game trailer

Se questo articolo ti interessa leggi anche:

Genovese, classe 1988. Laureato in Scienze Storiche, Archivistiche e Librarie, Federico dedica la maggior parte del suo tempo a leggere cose che vanno dal fantastico estremo all'intellettuale frustrato. Autore di quattro romanzi scritti mentre cercava di diventare docente di storia, al momento è il primo nella lista di quelli da mettere al muro quando arriverà la rivoluzione letteraria e il fantasy verrà (giustamente) bandito.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui