In lavorazione una nuova serie di Fantaghirò presso Lotus Production: si chiamerà La Regina dei Due Regni

Quella di Fantaghirò è stata una serie cult in Italia negli anni ’90, e sarà per le sue tematiche e l’ambientazione fantasy che all’epoca soprattutto per il nostro paese erano una ventata d’aria fresca, o per le continue riproposizioni specialmente nel periodo natalizio, in moltissimi sono ancora affezionati al celebre telefilm, che ora sembra stia per tornare con una nuova serie.

È quello che annuncia Lotus Production, società guidata da Marco Belardi, che ha fatto sapere di essere al lavoro sullo sviluppo di Fantagirò: La Regina dei Due Regni, una nuova serie live action per la regia di Nicola Abbatangelo, che ha già diretto anche il film di prossima uscita The Land of Dreams, tra i suoi ultimi lavori (un musical prodotto dalla stessa Lotus per Rai Cinema).

Nel comunicato pubblicato in rete si legge che la storia è stata scritta dai White Rabbits, “è ispirata alla fiaba popolare italiana trascritta dal dialetto in lingua da Italo Calvino”, e che le riprese inizieranno nel 2021. Non ci sono molti altri dettagli in questo momento, ma siamo sicuri che, visto l’affetto e l’interesse nei confronti della serie, non tarderanno ad arrivare.

Soprattutto c’è già chi si chiede chi indosserà i panni e il caschetto d’ordinanza della protagonista interpretata da Alessandra Martines, e in generale se ci sarà il coinvolgimento degli attori protagonisti della serie originale, tra cui lo stesso Kim Rossi Stuart. Insomma, c’è davvero già tanta curiosità intorno al progetto.

Qualche tempo fa il prodotto tornò di gran moda perché tutte le sue stagioni furono inserite su Netflix. Se volete approfondire sulla storia del telefilm potete anche dare un’occhiata allo speciale sul nostro sito.

Voi che ne pensate? Siete contenti dell’arrivo della nuova serie di Fantaghirò?

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui