Nei giorni successivi allo scorso Gamescon, è rimbalzata più volte la notizia di un possibile porting di Final Fantasy XV su Nintendo Switch. In una recente intervista con Eurogamer, Hajime Tabata ha rilasciato alcune informazioni riguardo i contatti tra Square Enix con Nintendo e Epic Games al fine di portare l’ultimo Final Fantasy su Switch.

Inizialmente si credeva che l’intenzione fosse quella di portare la recente Pocket Edition di Final Fantasy XV sulla console portatile Nintendo. Invece pare che le intenzioni di Square Enix siano molto più serie. Tabata ha dichiarato:

“Al momento stiamo svolgendo delle valutazioni molto tecniche riguardo ciò che è possibile fare. Siamo al punto in cui abbiamo terminato i test iniziali e abbiamo chiarito quali sono le basi. Attualmente, siamo nel mezzo del dialogo e siamo discutendo riguardo ciò che dovremmo fare, e come realizzarlo su Switch.”

 Tabata ha inoltre ribadito ciò che aveva affermato precedentemente riguardo quanto il motore di gioco di Final Fantasy XV non fosse adatto alla Switch. Nonostante ciò, Square Enix è in contatto con Nintendo e con compagnie come Epic per definire quale possa essere il miglior approccio per portare il gioco sulla console.

Infine, Tabata ha tenuto a sottolineare come il dialogo con Nintendo sia al momento molto aperto, con un approccio mirato a non forzare un risultato affrettato, ma per fare le cose nel modo migliore possibile. Non solo, ha anche affermato che, in seguito ai risultati poco entusiasmanti ottenuti con il motore nativo di gioco su Switch, si sono messi in contatto con Epic Games per testare la possibilità di utilizzare il loro Unreal Engine.

Sembra quindi che le intenzioni di Square Enix per portare Final Fantasy XV su Nintendo Switch siano serie, ma anche che nessuna mossa verrà affrettata o compiuta prima del necessario. Non rimane che attendere ulteriori notizie ed aggiornamenti a riguardo da una delle due parti coinvolte.

(Fonte: Eurogamer.net)

No more articles