GameStop compra un’enorme magazzino in Pennsylvania, servirà per supportare e potenziare l’ecommerce

GameStop è sempre più concentrata sull’ecommerce sul breve e sul lungo termine, come testimoniato dall’acquisto di un gigantesco magazzino nell’area di York, Pennsylvania, di circa 65mila metri quadrati, che servirà per espandere il network nordamericano della compagnia.

La nuova struttura dovrebbe essere operativa entro la fine dell’anno, e stando alla strategia dell’azienda, farà crescere l’offerta e le faciliterà le spedizioni lungo la costa orientale degli Stati Uniti. La mossa è stata decisa dal nuovo presidente di GameStop, Ryan Cohen, gigante del pet food, la cui strategia è quella di accrescere il numero di prodotti venduti da GameStop, potenziando la vendita online.

Per farlo, sembra che l’azienda abbia in programma di chiudere altri negozi per aumentare i profitti online. Il nuovo centro fa parte proprio di questa strategia, seguendo un po’ le orme di chi un colosso della vendita online già lo è, come Amazon. D’altronde che la strada tracciata sia quella giusta, ci sono pochi dubbi. La pandemia avrà anche aiutato, ma le vendite online di GameStop sono cresciute del 191% rispetto allo scorso anno, e per aaccelerare la crescita dell’azienda e la sua trasformazione digitale, di recente sono state vendute 3.5 milioni di quote azionarie, per un guadagno di circa 551 milioni di dollari, prontamente reinvestiti.

gamestop ecommerce

GameStop dunque è davvero destinata a finire per come la conosciamo? I negozi fisici sono tutti destinati a chiudere, dato che l’azienda sembra star concentrando tutti i propri sforzi economici e strategici nella vendita online? Per il momento, soprattutto per quanto riguarda gli Stati Uniti ed il mercato oltreoceano, sembra proprio di sì. Staremo a vedere.

Che ne pensate della situazione?

(Fonte: Game Spot)

Leggi anche:

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui