GameStop ha diffuso i dati delle proprie vendite relative al periodo delle festività invernali 2016, ed ha registrato un calo delle vendite generali.

Rispetto allo stesso periodo nel 2015, la nota catena ha subito un calo di oltre il 16%, con Call of Duty: Infinite Warfare e Titanfall 2 che non hanno registrato i profitti previsti, probabilmente anche a causa dei prezzi promozionali del Black Friday e del periodo natalizio in generale.

Di contro l’azienda sottolinea invece l’aumento delle vendite dei prodotti non fisici, che si stima dovrebbero raggiungere il 40% degli utili del noto rivenditore per quanto riguarda l’anno fiscale 2016.

(Fonte: GameStop)

No more articles