Sigourney Weaver commenta positivamente Ghostbusters: Afterlife

“È semplicemente un film glorioso” afferma Sigourney Weaver, parlando del terzo capitolo della saga degli Acchiappafantasti, Ghostbusters: Afterlife. L’attrice, che nella pellicola riprenderà il ruolo di Dana Barrett, non si è certo sprecata per quanto riguarda i complimenti verso la pellicola di Jason Reitman. “È pieno di cuore. È molto divertente. È molto affascinante. E sorprenderà tutti” sono le parole dell’interprete.

Non è certo l’unica ad aver accolto positivamente questo nuovo film. In passato anche Ernie Hudson, interprete di Winston Zedmore, aveva parlado bene della pellicola. “Ghostbusters: Afterlife è così bello che sono rimasto senza parole” aveva affermato l’attore, dicendo di essere felice per il risulato.

ghostbusters afterlife sigourney weaver

Non solo Sigourney Weaver: la critica ama Ghostbusters: Afterlife

Ghostbusters: Afterlife è stato mostrato in anteprima nel corso del CinemaCon, riscuotendo un buon successo da parte della critica. Il fim è stato elogiato per il sapiente connubio di trama e nostalgia, riuscendo così a scaldare i cuori di quanti hanno potuto assistere in anteprima alla pellicola.

Pur non potendo fornire ancora dettagli sulla trama (vige ancora l’embargo sul qualsiasi informazione riguardante il film) sembra proprio che Jason Reitman abbia fatto centro con questo film. Tra i commenti più cauti segnaliamo quello di Jeffrey Harris di 411Mania, il quale ha comunque dato la sua approvazione al film, sostenendo di essersi divertito. “Sì, è davvero buono. Sì, questo è davvero il sequel di Ghostbusters che stavate aspettando. Ha un sacco di richiami al film precedente ma è un omaggio nostalgico al franchise”. In un Tweet successivo aggiunge “Devo pensarsi ancora un po’ su. Ma in definitiva mi sono divertito. Il film gratta quel prurito da fan classico di Ghostbusters”.

Diretta da Jason Reitman, la pellicola sarà distribuita sul mercato italiano col nome Ghostbusters: Legacy e sarà il sequel della serie principale del franchise. Oltre a introdurre nuovi personaggi come Phoebe Spengler (McKenna Grace), Trevor Spengler (Finn Wolfhard), Callie Spengler (Carrie Coon) e Mr. Grooberson (Paul Rudd), il film vedrà anche il ritorno del Dr. Peter Venkman (Bill Murray), Dan Aykroyd (Dr. Raymond “Ray” Stantz), Ernie Hudson (Winston Zeddermore) e Sigourney Weaver (Dana Barrett).

Genovese, classe 1988. Laureato in Scienze Storiche, Archivistiche e Librarie, Federico dedica la maggior parte del suo tempo a leggere cose che vanno dal fantastico estremo all'intellettuale frustrato. Autore di quattro romanzi scritti mentre cercava di diventare docente di storia, al momento è il primo nella lista di quelli da mettere al muro quando arriverà la rivoluzione letteraria e il fantasy verrà (giustamente) bandito.