Paul Feig non sembra pronto a rinunciare a dare un seguito al remake al femminile di Ghostbusters. Nonostante le critiche non molto lusinghiere verso il film, il regista ha affermato di volere ancora un proprio Ghostbusters II.

“Amerei poterlo fare; tuttavia è davvero qualcosa che dipende esclusivamente dallo studio, deve esserci la sua volontà volerlo fare. Ci siamo divertiti davvero molto a realizzare quella pellicola. Il film si è creato una solida base nei due anni seguenti all’uscita e ogni giorno ricevo messaggi di fan che vorrebbero un sequel. Tra loro ci sono moltissime donne, ispirate dalle scienziate protagoniste. Sarò per sempre orgoglioso di questo film, così come sono fiero di quanto ha fatto il cast nel film”.

(ScreenRant.com)

No more articles