In un’intervista rilasciata a Eurogamer.net il game director del nuovo God of War Corey Barlog ha affermato che nel gioco non saranno presenti né tagli cinematografici né flashback dedicati alla storia.ù

Per dirla in termini più comprensibili, l’inquadratura della telecamera non si muoverà dalle spalle di Kratos, nemmeno durante i dialoghi. Barlog ha giustificato questa scelta parlando delle differenze tra il linguaggio cinematografico e quello dei videogiochi: “Nel cinema è importante che le scene comunichino tra loro ma i videogiochi sono un altro discorso, queste cose non sono necessarie. Il linguaggio del videogioco è un linguaggio a noi familiare e anche se, pensandoci adesso, è molto difficile non ricorrere a questo tipo di soluzioni, è una sfida che mi sono imposto di affrontare“.

(Fonte: Videogamer)

No more articles