Ecco la nuova piattaforma di Google

Dopo diversi mesi di rumor finalmente nel corso del GDC 2019 è stata presentata la nuova piattaforma di gioco di Google, Stadia. Non si tratta quindi di una console come vociferato, ma un ingresso prepotente nel futuro mercato dei giochi in streaming.

Stadia si configura come un progetto dedicato agli amanti del gioco online, con la possibilità di avere una connettività senza precedenti. La piattaforma permetterà ai giocatori di accedere senza alcuna attesa ai propri giochi, connettendosi direttamente a essi tramite televisione, smartphone, tablet o PC. Il tutto sarà possibile grazie al controller Stadia, che si connetterà tramite wi-fi alla periferica su cui si sta giocando. Sarà comunque possibile giocare anche con controller di altre piattaforme in possesso del giocatore.

Gli sviluppatori hanno promesso di supportare una potenza superiore a quella di PlayStation 4 Pro e Xbox One X messe insieme, per quella che sembra una piattaforma che rivoluzionerà davvero il mondo del gaming.

Sono inoltre state annunciate collaborazioni con diverse società e gli accordi con AMD, Unreal Engine, Unity e Havoc.

Confermato inoltre che Stadia sarà disponibile entro il 2019.

Cosa ne pensate di questa novità voi lettori? Siete interessati a questa novità targata Google? Ditecei il vostro parere con un commento!

Stadia

Genovese, classe 1988. Laureato in Scienze Storiche, Archivistiche e Librarie, Federico dedica la maggior parte del suo tempo a leggere cose che vanno dal fantastico estremo all'intellettuale frustrato. Autore di quattro romanzi scritti mentre cercava di diventare docente di storia, al momento è il primo nella lista di quelli da mettere al muro quando arriverà la rivoluzione letteraria e il fantasy verrà (giustamente) bandito.