Nella giornata odierna, sono trapelate in rete alcune indiscrezioni relative ad un potenziale titolo videoludico in realtà aumentata dedicato ad Harry Potter, in sviluppo presso gli studi di Niantic in collaborazione con Portkey Games, uno studio di sviluppo recentemente acquisito da Warner Bros. Interactive.

A confermare le indiscrezioni è arrivato, successivamente, l’annuncio riportato sul sito ufficiale di Niantic, che ha confermato anche il titolo del gioco: Harry Potter: Wizards Unite.

Secondo quanto riportato nell’annuncio, si parla di un titolo che presenterà delle dinamiche simili a Ingress, primo titolo in realtà aumentata sviluppato dal team, e consentirà a tutti i giocatori di “diventare dei veri e propri maghi.”

“I giocatori potranno imparare vari tipi di magie e incantesimi,” si legge nel comunicato “esplorando il mondo reale, il proprio vicinato, le proprie città, scoprendo e combattendo contro belve leggendarie e scontrandosi insieme agli amici contro i nemici più potenti”

Al momento non sono state rivelate ulteriori informazioni in merito, tuttavia il team, in chiusura dell’annuncio, invita tutti i fan a restare sintonizzati sui canali social ufficiali dello studio.

Romano di nascita, nerd per passione, amante di Final Fantasy, di Batman e dei Cavalieri dello Zodiaco. Parla poco ma ascolta e osserva molto, sente un’affinità smodata con i lupi e spera di rincarnarsi in uno di loro. Cede spesso alle tentazioni della rabbia con picchi che creano terremoti in Cina per l’Effetto Farfalla e odia la piega che sta prendendo l’Universo-Videoludico negli ultimi anni.