ConcernedApe, l’autore dello strepitoso successo indie di Stardew Valley, ha annunciato il suo nuovo gioco: ecco Haunted Chocolatier

Stardew Valley è stato uno dei successi indie più clamorosi degli ultimi tempi. La sorta di simulatore di vita (e di fattoria) è stato un piccolo miracolo compiuto da un solo sviluppatore, Eric “ConcernedApe” Barone, ed è diventato un successo che continua a ricevere contenuti fin dal suo lancio nel 2016, e che ha venduto oltre dieci milioni di copie.

Sembra però che per l’autore sia venuto il momento di concentrarsi su altro, e anche se afferma di star lavorando ancora su Stardew Valley, ha deciso di annunciare il suo nuovo gioco: Haunted Chocolatier.

haunted chocolatier

Haunted Chocolatier: ecco il nuovo trailer del gioco dell’autore di Stardew Valley

ConcernedApe ha anche mostrato un primo trailer, in cui si può dare una prima occhiata a quello che sembra a tutti gli effetti l’erede di Stardew Valley. L’autore ha subito precisato che si tratta di un gioco diverso, ma lo stile grafico è praticamente lo stesso e i giocatori che hanno apprezzato il primo titolo si sentiranno subito a casa. Ci sono però alcune importanti differenze: la principale è l’ambientazione.

Il gioco sarà ambientato in una nuova cittadina, e il giocatore dovrà gestire una fabbrica di cioccolata, che sorge però su di un castello infestato, che sarà il pretesto per combattere, come lo erano le miniere per Stardew Valley. Dalle prime immagini sembra che ci sia un focus maggiore sul combattimento, con nuove armi come l’arco, e che esplorare e combattere servirà per raccogliere ingredienti di qualità per produrre un cioccolato migliore e vendere il tutto nello shop (che peraltro sembra gestito da fantasmi).

haunted chocolatier

ConcernedApe ha detto che in Stardew Valley era costretto a scegliere determinate meccaniche perché il gioco è ancorato alla realtà, mentre con Haunted Chocolatier vuole esplorare di più il mondo del fantastico. L’autore ha lanciato anche il sito ufficiale del gioco, che comprende una sezione di FAQ che danno alcune ulteriori informazioni a riguardo.

Innanzitutto avrà un approccio più action RPG rispetto a Stardew Valley, inoltre il gioco per il momento è solo single player; l’unica piattaforma di riferimento attualmente è il PC, anche se ConcernedApe ha detto di essere interessato a far uscire il gioco su altre piattaforme; che l’unica lingua prevista attualmente è l’inglese, ma vale lo stesso discorso di poco fa, ossia c’è tutto l’interesse a localizzare il gioco in altre lingue; infine che Haunted Chocolatier è in sviluppo dal 2020, che non è l’unico progetto sul quale è al lavoro, e che richiederà ancora un po’ di tempo, per cui non si è sentito di rivelare anche una finestra di lancio.

Che ve ne pare?

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.