Hellblazer si prepara a sbarcare su HBO Max grazie alla Bad Robot

John Costantanine si prepara a fare il suo ritorno sul piccolo schermo: il protagonista di Hellblazer sarà infatti parte di un reboot per HBO Max. A produrre questo nuovo progetto sarà la Bad Robot di J.J. Abrams, che avrebbe già trovato lo sceneggiatore per questa nuova opera. Si tratta di Guy Bolton, il quale avrebbe già scritto la sceneggiatura dell’episodio pilota. Lo studio dovrebbe presto aprire un tavolo di confrontro tra gli scrittori della serie.

Lo spettacolo non vedrà la presenza in primo piano di Matt Ryan, interprete del personaggio nella serie Tv Costantine, il quale dovrebbe tuttavia comparire nelle produzione. Da quando emerso, pur non essendo il protagonista della vicenda, avrà un “ruolo diverso”.

In passato erano emerse voci che volevano Abrams intenzionato a realizzare la trasposizione di Justice League Dark per HBO Max. C’è da chiedersi se questo nuovo progetto non vada in questo senso, prepando quindi il terreno al produttore e sceneggiatore per una nuova serie televisiva della DC.

Il personaggio di John Costantine non è certo nuovo a questo genere di operazioni. Già nel 2005 approdò sul grande schermo con un film di Francis Lawrence con protagonista Keanu Reeves. Nel 2014 è poi toccato al già citato Ryan impersonare Costantaine in un’omonima serie televisiva trasmessa dalla NBC.

Ora tocca alla Bad Robot portare in scena uno dei personaggi più complessi del mondo del fumetto. Non resta che attendere per scoprire se la casa di produzuone di J.J. Abrams sarà in grado di replicare a questa sfida con successo. Nel mentre lasciamo la parola a voi lettori, come di conseuto.

Che cosa vi aspettate da questa trasposizione di Hellblazer per HBO Max? Diteci i vostri timori e le vostre aspettative lasciandoci un commento e partecipando con noi alla discussione!

(fonte: Tor.com)

Genovese, classe 1988. Laureato in Scienze Storiche, Archivistiche e Librarie, Federico dedica la maggior parte del suo tempo a leggere cose che vanno dal fantastico estremo all'intellettuale frustrato. Autore di quattro romanzi scritti mentre cercava di diventare docente di storia, al momento è il primo nella lista di quelli da mettere al muro quando arriverà la rivoluzione letteraria e il fantasy verrà (giustamente) bandito.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui